sabato 9 settembre 2017

Immagini di sport lughese di "qualche" anno fa. Anni'60

1967- riparte la pallacanestro lughese
di Ivan Rossi

                                   Una partita di Pallacanestro nel cortile della Collegiata

La Robur pallacanestro, superato un certo periodo di oblio, nel 1967 si ripresentò nel panorama sportivo lughese con rinnovato spirito.


Robur squadra Cadetti 1970-71. In piedi da sx: Rossini, L. Guerra, S. Balbi, Fabbri, Vistoli,      Bongiovanni (allenatore).
Accosciati: Giovannini, Ghiselli, Marabini, G. Guerra, Para.        

Determinante fu la possibilità di giocare su una piastra adibita proprio a quella disciplina, un rettangolo di cemento gettato, a spese del Comune, nel cortile della Collegiata. 

Nella dirigenza della nuova Robur farà spicco un personaggio che lascerà il segno nello sport lughese, Angelino Angelini: giocatore e allenatore di basket, arbitro di calcio fino alla serie C (arbitrò anche un incontro amichevole tra squadre di serie A, Bologna-Juventus), dirigente dello Judo Club Lugo e sempre in prima fila quando c’era da organizzare manifestazioni di qualsiasi disciplina. Accanto ad Angelini sarà l'esperto organizzatore Renato (Verter) Fontana.

Le varie formazioni che scenderanno in campo fino al 1970 vedranno impegnati nel campionato di 1ª divisione i seguenti giocatori: Zoli, Guerrini, Bucchi, Mirri, Pignatta, Manaresi, Belli, Montanari, Pasi, Monduzzi, Moro, Fiori, Baldrati, Salieri, Foschi, Baravelli, Colombi, Galvani, Valenti, Scandellari, Chiarini (allenatore giocatore), Osti, Baldoni, Guerrini, Guerra, Brunori, Barone, Caroli, Stefano e Marco Balbi, Laghi, Dosi, De Michele.

La Robur, in quegli anni, poté contare su di un settore giovanile che sarà alla base dei successi futuri della squadra. 

Settore dal quale partirà anche la favola di Loris Benelli, giunto a giocare nella massima serie nazionale tra le fila della Virtus Bologna. 

Rimarrà nella storia del basket lughese l’impresa della squadra cadetti che giunse al 6° posto ai nazionali di Avellino coi seguenti giocatori: S. Balbi, L. Rossini, Fabbri, Para, G. Guerra, L. Guerra, Marabini, Ghiselli, Giovannini e Vistoli.

Ivan Rossi

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento