giovedì 14 settembre 2017

La campagna contro le truffe

Il primo appuntamento ieri al mercato di Lugo

È iniziata ieri, mercoledì 13 settembre al mercato di Lugo la campagna contro le truffe agli anziani, organizzata in tutta la provincia di Ravenna e che proseguirà nelle prossime settimane in tutto il territorio della Bassa Romagna.



L’iniziativa è organizzata dall’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap) Confartigianato di Ravenna, in accordo con la Prefettura di Ravenna, le forze dell’ordine e i Comuni della Bassa Romagna.

Al gazebo mercoledì erano presenti il sindaco di Lugo e vicepresidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Davide Ranalli, il Vicequestore aggiunto Paola Aulizio, dirigente del Commissariato di Lugo della Polizia di Stato, il Maresciallo Maggiore dei Carabinieri Rosario De Pascalis, il Luogotenente Michele Galiotta, della tenenza della Guardia di finanza di Lugo, e la comandante della Polizia municipale dell’Ucbr Paola Neri. Erano inoltre presenti diversi rappresentanti di Anap e Confartigianato.

Ai cittadini interessati è stato distribuito un pratico vademecum anti-truffa, oltre a consigli e raccomandazioni pratiche.

“In un territorio dove è alto il valore del dialogo tra istituzioni e cittadini, queste iniziative arricchiscono nostro patrimonio sociale poiché forniscono strumenti pratici per incrementare la sicurezza attiva - ha sottolineato il sindaco Davide Ranalli -; in questo periodo le Amministrazioni e le forze dell’ordine sono fortemente impegnate sul fronte della sicurezza. Ringrazio sentitamente la Confartigianato, capofila di questa iniziativa, nonché tutte le forze dell’ordine che hanno aderito e partecipato con professionalità e dedizione”.

I prossimi appuntamenti saranno a Sant’Agata (martedì 19 settembre), Bagnacavallo (sabato 23 settembre), Alfonsine (lunedì 2 ottobre), Massa Lombarda (venerdì 6 ottobre), Bagnara di Romagna (lunedì 9 ottobre), Fusignano (venerdì 13 ottobre), Conselice (sabato 14 ottobre) e Cotignola (venerdì 20 ottobre).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento