venerdì 29 settembre 2017

La Festa del Cavallino Rampante

Quando una festa di richiamo nazionale insieme a Maranello??


Domenica 1 ottobre torna a Lugo la Festa del Cavallino rampante, che quest’anno compie 18 anni.






L’evento è stato presentato in conferenza stampa al salone Estense della Rocca di Lugo. 

Sono intervenuti per l’occasione: Davide Ranalli, sindaco di Lugo; Pasquale Montalti, assessore alla Promozione urbana del Comune di Lugo; Anna Giulia Gallegati, assessora alla Cultura del Comune di Lugo; Mauro Zanotti, presidente del Scuderia Ferrari Club di Lugo (qualcuno della Ferrari? N.d.R.)

“La Festa del cavallino rampante quest'anno è stata organizzata in contemporanea ad altre iniziative apparentemente distanti come festival Purtimiro e il Mercatino regionale francese - ha sottolineato il sindaco Davide Ranalli -. L'idea di questa Amministrazione è di realizzare eventi che possano dialogare con più generazioni, con diversi interessi, con lo scopo di arricchire attraverso una proposta plurale la nostra città”.

“Il Cavallino è un patrimonio della città e siamo impegnati su più livelli nel valorizzarlo affinché si identifichi nell'asso dell'aviazione italiana Francesco Baracca - ha aggiunto Anna Giulia Gallegati -. Stiamo attivando e valorizzando il dialogo anche attraverso il Comitato scientifico che è stato creato per preparare le celebrazioni del 2018, in vista del centesimo anniversario della morte di Baracca, una ricorrenza che sarà celebrata con numerose iniziative coordinate e che saprà creare importanti occasioni di visibilità per Lugo”. (Ottimo! N.d.R.)

La Ferrari e gli eventi a essa connessi o dedicati sono molto sentiti dal pubblico e d'interesse internazionale (stravero N.d.R.) e - ha sottolineato Pasquale Montalti - A Lugo, città natale del Cavallino, lo sono ancora di più. La città di Lugo è sempre più viva basti pensare che da qui a fine anno sono oltre 300 gli eventi in programma”.

“Siamo onorati di collaborare con l'Amministrazione comunale per rendere questo evento un evento della città”, ha dichiarato Mauro Zanotti prima di illustrare il programma.

Venendo al programma, dalle 8.30 alle 10.30 è previsto l’arrivo delle rosse in piazza Martiri, per la registrazione, accoglienza e colazione; sarà possibile seguire su maxischermo il Gran premio di Formula 1 della Malesia.

Alle 10.30 trasferimento a Imola presso la Rocca sforzesca per la visita alla collezione d’armi costituita da circa seicento pezzi tra armi bianche, difensive e da fuoco, dal XIV al XIX Secolo. Il rientro a Lugo è previsto alle 13 per il pranzo al ristorante dell’hotel Ala d’oro, che vedrà anche momenti di intrattenimento per gli ospiti.

Alle 17 ci sarà l’annuncio del conferimento del Premio Baracca e la consegna dei ricordi commemorativi a tutti i partecipanti. Saranno consegnati inoltre i premi ad alcune categorie tra cui il club più numeroso, la vettura più storica, la vettura d’immatricolazione più recente e il partecipante proveniente dalla località più lontana. La Festa del Cavallino rampante si concluderà con brindisi e torta per tutti.

Le piazze del centro storico accoglieranno le autovetture Ferrari in una splendida cornice enogastronomica: il mercatino francese con i sapori e profumi d’oltralpe sarà presente in largo della Repubblica, mentre al Teatro Rossini è di scena la seconda edizione di Purtimiro, il festival di musica barocca; alle 16 andrà in scena “Buffo sotto il vestito”, opera comica al tempo del barocco napoletano e alle 20.30 “Il prete rosso all’opera”, viaggio intorno al teatro musicale di Antonio Vivaldi.

L’Amministrazione comunale promuove questo evento dal 2000, in onore del suo illustre concittadino Francesco Baracca e del suo cavallino rampante, divenuto simbolo della Ferrari nel mondo. 

La stretta collaborazione tra Amministrazione comunale e Scuderia Ferrari Club di Lugo ha contribuito a creare negli anni un’iniziativa coinvolgente per i partecipanti al meeting Ferrari e per tutta la cittadinanza, in ricordo del secolare legame tra l’asso dei cieli lughese e le vetture di Maranello.

La Festa del Cavallino rampante è organizzata dal Comune di Lugo con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna, in collaborazione con Scuderia Ferrari Club di Lugo, il museo “Francesco Baracca”, Gruppo Cevico e Cacao - Pasticceria e cioccolato.

Per ulteriori informazioni, contattare l’Ufficio Promozione urbana del Comune di Lugo (0545 38378), oppure il Ferrari Club di Lugo (333 7459743).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento