sabato 30 settembre 2017

La Festa di San Michele

Il programma di oggi sabato 30 settembre


Prosegue oggi, sabato 30 settembre, a Bagnacavallo la Festa di San Michele. L’intenso programma della giornata andrà dall’arte agli spettacoli, dalla gastronomia alle visite guidate, per culminare alle 21.15 in piazza della Libertà con il concerto di Omar Pedrini.



La festa è stata inaugurata giovedì 28 settembre dal sindaco Eleonora Proni e dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Erano presenti i consiglieri regionali Mirco Bagnari, Gianni Bessi e Manuela Rontini, assieme alla giunta di Bagnacavallo. L’apertura ufficiale si è tenuta al Giardino dei Semplici dedicato a Leo Longanesi. Dopo i saluti istituzionali l’attore Giampiero Pizzol ha impersonato Longanesi in un immaginario ritorno nella città natale a sessant’anni dalla morte. La serata è proseguita alla biblioteca Taroni, con l’inaugurazione della mostra Leo Longanesi: professione comunicatore. A presentare l’allestimento è stato Giuseppe Masetti, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età contemporanea in Ravenna e Provincia, che collabora con il Comune nella programmazione delle iniziative dedicate a Longanesi. È intervenuto anche il presidente dell’Istituto, Guido Ceroni.

Proprio dalla biblioteca Taroni partirà il programma della terza giornata. Dalle 14 di sabato 30 settembre sarà allestita una postazione di Poste Italiane per un annullo filatelico dedicato a Leo Longanesi. Sarà possibile apporre il francobollo su una serie di tre cartoline realizzate per l’occasione.

La Festa di San Michele è anche un’importante occasione per valorizzare i prodotti tipici. Accanto alle osterie, ai punti ristoro e a forni e pasticcerie che preparano il Dolce di San Michele, alle 15 all’albergo Antico Convento San Francesco il Consorzio Il Bagnacavallo proporrà una verticale di vino Bursôn, che si affianca al punto degustazione presente durante la festa in piazza della Libertà.

Ci sarà spazio poi per l’accoglienza delle delegazioni delle città amiche e gemelle di Bagnacavallo, in un Salotto europeo allestito dalle 16.30 al Giardino dei Semplici dalle associazioni Amici di Neresheim e Comunicando. Ci si potrà confrontare su temi comuni e assistere allo spettacolo del gruppo Jeune Champagne, con canti e balli folkloristici in costumi tradizionali. In giornata si terranno inoltre visite guidate al Teatro Goldoni (ore 15), alla mostra Goya. Follia e ragione all’alba della modernità (ore 16) e al Giardino della Signora Maria (via Baccano, ore 15-18).

Protagonista della serata sarà la musica. Alle 21.15 sul palco centrale di piazza della Libertà Davide Liperoti aprirà il concerto più importante della Festa di San Michele 2017, quello dell'ex chitarrista e fondatore dei Timoria, Omar Pedrini, in tour con il suo ultimo album Come se non ci fosse un domani. La direzione artistica dei concerti sul palco centrale è di Live&More e Relive Eventi.

Al convento di San Francesco proseguiranno gli appuntamenti di San Michele Off organizzati dal collettivo Magma, con i djset di Futuro Tropicale (ore 21.30) e Project Pablo (ore 23).

Per informazioni:   0545 280898
www.festasanmichele.it
info@festasanmichele.it
Facebook e Instagram: Festa di San Michele

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento