mercoledì 13 settembre 2017

Lo stai abituando alle braccia. Non va bene??

Da una mamma

di Mariem Bendaoued

Per tutti quelli che: "Lo stai abituando alle braccia. Non va bene."


Ditelo alla natura, che lo ha messo per 9 mesi vicino al mio cuore, per nove mesi al ritmo con il mio respiro, per 9 mesi in compagnia della mia voce. 

Chiedete alla natura perché mi sorride anche quando sono inguardabile e mi allunga le braccia, pazzo d'amore. Non mi rifiuto quando vuole le mie braccia perché farlo, significherebbe reprimere l'amore, quello puro e incondizionato. 

Abbiamo trascorso quasi un anno uniti, come mai più lo saremo e il nostro unico conforto è quello di abbracciarci, per non mancarci e per amarci sempre di più. 

Dopotutto, non durerà per sempre, imparerà a camminare e questo sarà solo un dolce ricordo. 

Il ricordo di quando era un bambino e le mie braccia erano tutte per lui. 

Quindi miei cari, la natura è più furba di voi... quello che definite "lo stai abituando alle braccia", lei lo chiama amore. 

Nemmeno gli alberi lasciando andare i propri frutti, finché non sono pronti. E' la natura... e non c'è niente di più magico.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento