lunedì 25 settembre 2017

Multati chi abbandona rifiuti

Individuati dalla Polizia municipale in collaborazione con funzionari Hera


In seguito alle verifiche effettuate nei mesi scorsi della Polizia provinciale di Ravenna che hanno individuato e sanzionato sette cittadini, filmati dalle telecamere mentre abbandonavano alcuni rifiuti al di fuori degli appositi contenitori, la Polizia municipale della Bassa Romagna Municipale congiuntamente a funzionari di Hera spa, ha individuato altri 6 cittadini (alcuni dei quali residenti nell'imolese) che, in diverse occasioni hanno abbandonato rifiuti al di fuori degli appositi contenitori.


L’identificazione dei trasgressori è frutto della strategia di controlli messa in atto dal Comune di Massa Lombarda nelle aree dove si presenta il problema. I punti della città dove sono stati individuati e sanzionti i trasgressori sono: in via Montegrappa, via F.lli Rosselli angolo via Bassi, via Rustici, via Garibaldi, via Maestri del Lavoro.

“Esprimiamo piena soddisfazione per l’efficace lavoro di squadra svolto per contrastare questo fenomeno - dichiara il sindaco Daniele Bassi - Continueremo con il massimo impegno l'azione di contrasto verso questi comportamenti scorretti e incivili, affinché prevalgano il rispetto delle regole e un adeguato senso civico.”

L’identificazione dei trasgressori è frutto del lavoro fatto nei mesi scorsi dal Comune di Massa Lombarda, grazie all’aiuto della Polizia provinciale, che ha effettuato alcuni sopralluoghi, controlli e appostamenti. Queste attività, unite alle immagini delle fotocamere sistemate in città (nel centro urbano e nelle aree artigianali e industriali), hanno portato alla scoperta dei cittadini che in diverse occasioni hanno scaricato abusivamente rifiuti ingombranti e non in prossimità dei cassonetti della raccolta dei rifiuti e vicino alle aree artigianali e industriali. I soggetti avevano abbandonato oggetti di diverso tipo, da taniche e bidoni contenenti sostanze liquide a poltrone, mobili e un frigorifero.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento