venerdì 6 ottobre 2017

A Purtimiro il noir barocco

Questa sera, venerdì 6 ottobre al teatro Rossini
di Aldo Spano


Fra meno di quaranta giorni andrà in scena in prima mondiale al Teatro alla Scala la nuova opera di Salvatore Sciarrino dedicata alla sua vita spericolata: Ti vedo, ti sento, mi perdo.



Stiamo parlando di Alessandro Stradella, il geniale compositore barocco originario di Nepi, al quale è dedicato il concerto di domani, venerdì 6 ottobre 2017 alle 20.30 al Teatro Rossini di Lugo, col titolo “Ecco amore ch'altero risplende”, quinto appuntamento di Purtimiro, Feste Musicali attorno all'opera barocca. Ne sarà interprete il celebre gruppo Concerto Italiano diretto dal suo fondatore Rinaldo Alessandrini, che siederà al clavicembalo. In programma alcuni dei brani in cui Stradella fu un maestro barocco insuperato, come le Sinfonie, i Madrigali e i Mottetti a più voci, opere in cui emerge il suo enorme talento compositivo e la sua predilezione per il lirismo e la sensualità.

Alessandro Stradella (1639-1682), geniale autore di opere, cantate, musica strumentale e liturgica di scuola romana, è forse noto ai più per la sua leggendaria biografia, che ha forse offuscato il valore musicale: condusse infatti una vita piuttosto licenziosa, che lo costrinse a fuggire spesso da mariti gelosi, fino all'episodio più grave, quello di aver concupito a Venezia la giovane moglie di un nobile della famiglia Contarini, che alle sue cure musicali l'aveva affidata. Il marito, scoperta la tresca, assunse alcuni sicari per uccidere i due amanti. La leggenda vuole che i primi sicari non ottemperarono al loro dovere, ammaliati dalla potenza della sua musica. Portarono a termine il compito alcuni mesi più tardi altri due killer, aiutati dal padre di lei.

Il festival Purtimiro proseguirà sabato 7 ottobre alle 20.30 col “Dittico Buffo” formato dai due intermezzi Fidalba e Artabano di Giovanni Alberto Ristori e Serpilla e Bacocco di Giuseppe Maria Orlandini, e domenica 8 ottobre alle ore 16 con il concerto monografico dedicato a Giovanni Battista Pergolesi (Stabat Mater e due Salve Regina). Per dettagli sul programma www.purtimiro.it

I biglietti per i concerti e le opere di Purtimiro vanno da 7 a 32 euro e sono in prevendita sul sito www.vivaticket.it o presso il botteghino del teatro, tel 0545 38542, info@teatrorossini.it / info@purtimiro.it

Alberto Spano   051 220323 – 349 0896204
alberto112@fastwebnet.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento