mercoledì 4 ottobre 2017

Che senso ha l'indipendenza

In un mondo globale in cui decide solo chi è grande?



Che futuro avrebbe lo stato della Catalogna e quale qualità la qualità della vita avrebbero i suoi "eventuali" cittadini?

Tutti stanno andando verso le unioni, le fusioni, a partire da chi opera sul mercato, nell'economia reale, necessariamente attentio al proprio interesse.

Che senso avrebbe l'autonomia dei lombardi o dei veneti che già come italiani contano ne poco nel mondo di oggi, com'è per la piccola italietta, dove tante delle sue decisioni vengono giustamente prese a Bruxelles.

Da un' Europa che o diventerà presto una nazione o sarà sempre più emarginata dalla Cina e dagli Usa.

Solo chi combatte contro i mulini a vento come Salvini, che fa scudo contro l'invasione dei barbari, gli africani, può sbraitare chiudendosi in casa.

Già, il chiudersi in casa, credo sia questo il senso di ciò che sta succedendo in Catalogna, come è stato per la Brexit.

Le novità spaventano e stanno galoppando sempre più veloci.

Ho paura, mi chiudo nella mia regione, nel mio comune, nel mio quartiere, nel mio palazzo, in casa mia e metto dieci catenacci.

Auguri....

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento