giovedì 5 ottobre 2017

Dal Dominio estense all'Unità d'Italia

A Cotignola

Domani, venerdì 6 ottobre, alle 21, al Teatro Binario di Cotignola, in viale Vassura 18, l’autore Giordano Dalmonte presenterà il suo nuovo libro Cotignola dal dominio estense all’Unità d’Italia (“Longo editore Ravenna” 2017 con il contributo di Primola e del Comune di Cotignola).




Il volume, di trecento pagine, mira a dar voce a chi non l’ha mai avuta e a far emergere dunque il vissuto di quei tanti uomini, donne e bambini che non hanno mai avuto potere decisionale nella loro esistenza. Una storia sociale i cui protagonisti non sono uomini illustri, ma persone semplici, della cui esistenza si è spesso volutamente ignorata la storia.

Vittime quasi predestinate delle tante carestie che hanno segnato la storia moderna di un piccolo paese come Cotignola, i protagonisti sono seguiti nel loro coraggioso tentativo di reagire alle disgrazie, dimostrando una capacità che fa loro onore.

Il sistema di potere pontificio, che si fossilizza nel lungo periodo che va dalla fine del Cinquecento alla metà dell’Ottocento, non lascia margini di manovra a chi non fa parte di quella ristretta cerchia di famiglie privilegiate che può godere di tutti i vantaggi, economici, sociali e politici, mentre coloro che ne sono ai margini sono sempre vittime, molto spesso inconsapevoli, di questo sistema.

Presentano il libro Giuseppe Bellosi, studioso della Romagna, Dante Bolognesi, già direttore della biblioteca Oriani di Ravenna, accompagnati dalla colonna sonora di strumenti antichi del musicista e attore Roberto Romagnoli, con il saluto di Federico Settembrini, assessore alla Cultura del Comune di Cotignola, la partecipazione di Alfio Longo, editore, e con Mario Baldini, Primola Cotignola, che conduce la serata.

Giordano Dalmonte è nato e vive a Cotignola, alla cui storia ha dedicato già diverse ricerche che hanno interessato sia gli aspetti più strettamente demografici e sociali, sia le tematiche economiche e politiche (Il lungo cammino della democrazia. Sessant’anni di vita politica e sociale a Cotignola 1945-2005), oltre al dramma del passaggio del Fronte (Centoquarantacinque giorni, edizioni Primola). È docente di Lettere presso il Liceo di Lugo.

La presentazione è a ingresso libero. Il libro è stato pubblicato grazie alla collaborazione tra il Comune di Cotignola e l’associazione Primola Cotignola. 


Per ulteriori informazioni, contattare l’Ufficio Cultura al numero 0545 908873, oppure l’Urp allo 0545 908826.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento