mercoledì 11 ottobre 2017

“Et voilà”… al Teatro Binario di Cotignola

Riparte il laboratorio teatrale rivolto agli adulti


Con l’arrivo della stagione invernale riprende l’intensa attività laboratoriale al Teatro Binario di Cotignola.


Al via il 17 ottobre, con una lezione di prova, “Et voilà” la proposta di laboratorio teatrale dedicata agli adulti, ideata e organizzata dall’Associazione Cambio Binario, con il patrocinio e il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Cotignola. 

Per partecipare non è richiesta esperienza ma solo disponibilità a sperimentare. Il percorso 2017/2018, condotto da Sandra Cavallini e Reina Saracino, attrici e registe di qualificata esperienza, prevede un appuntamento settimanale, il martedì dalle 20.30 alle 22.30, a partire dal 17 ottobre prossimo fino al 15 maggio 2018.

Il programma prevede due sezioni di lavoro, pensate però in stretta continuità. La prima parte, da ottobre a dicembre, condotta da Sandra Cavallini, sarà un percorso per conoscere, attraverso la sospensione del giudizio e l’autoironia, la parte più fragile di se stessi. La seconda parte, da gennaio a maggio, condotta da Reina Saracino sarà un viaggio alla scoperta del corpo dell’attore, nelle sue diverse accezioni, per giungere alla parola e al risultato scenico. Alcuni incontri saranno dedicati ad approfondimenti sulla vocalità condotti da Massimiliano Buldrini.

“Il teatro nel tempo libero – spiegano le guide – è un eccezionale mezzo espressivo e di benessere, di socializzazione, oltre che occasione di crescita e formazione culturale; offre la possibilità di incontrare l’altro, di abbattere barriere e pregiudizi e di impegnarsi senza trascurare il divertimento”. Una proposta che contribuisce a rendere il Teatro Binario un centro di produzione, un luogo dove esprimere la propria identità creativa, mettendosi in gioco e sperimentando.

Per informazioni e iscrizioni al laboratorio 391 1399993 e info@cambiobinario.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento