martedì 24 ottobre 2017

Giornalismo e comunicazione alla luce del contributo fondamentale di Leo Longanesi

Con Walter Veltroni a Bagnacavallo


Dagli anni Venti del Novecento al presente e futuro di giornalismo e comunicazione alla luce del contributo fondamentale di Leo Longanesi: in un arco di tempo così vasto si è mossa la conversazione che ha visto protagonisti, presso il Teatro Goldoni di Bagnacavallo, Walter Veltroni, lo storico Ivano Granata dell'Università di Milano e la semiologa Giovanna Cosenza dell'Università di Bologna.



Accanto al sindaco Eleonora Proni, che ha portato il saluto dell'Amministrazione, a coordinare i lavori è stato Giuseppe Masetti, direttore dell'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea in Ravenna e Provincia, che collabora con il Comune all'organizzazione delle celebrazioni per il sessantesimo anniversario della morte di Leo Longanesi.

Fra il pubblico di autorità, cittadini e appassionati che ha partecipato alla conversazione erano presenti i consiglieri regionali Mirco Bagnari e Gianni Bessi, in rappresentanza della Regione Emilia-Romagna che patrocina il programma di eventi, e Paolo e Caterina Longanesi, figli di Leo, accompagnati dai familiari.

A chiudere la rassegna Leo Longanesi, impronte digitali sarà, giovedì 26 ottobre, un corso di formazione dell'Ordine dei giornalisti dell'Emilia-Romagna, Nuovi codici dell'informazione: l'eredità di Leo Longanesi dai rotocalchi al giornalismo on line, che ha già raggiunto la quota massima di 90 iscritti. Il Comune di Bagnacavallo ha deciso di dedicare questo momento di formazione al giornalista Gianfranco Camerini, recentemente scomparso.

È stata inoltre prorogata l'apertura della mostra Leo Longanesi: professione comunicatore, che sarà visitabile fino a sabato 28 ottobre presso la Biblioteca comunale Taroni. Si tratta di un percorso sulle invenzioni longanesiane attraverso i documenti conservati nel Fondo Longanesi nel campo del giornalismo, dell'editoria, della comunicazione. 

La mostra è visitabile nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì ore 14.30-18.30, martedì e giovedì ore 8.30-12.30 e 14.30-18.30, sabato ore 8.30-12.30.

Leo Longanesi, impronte digitali gode del patrocinio della Regione Emilia-Romagna. Main sponsor dell'iniziativa è la Cassa di Risparmio di Ravenna.

Per informazioni:   0545 280888
www.comune.bagnacavallo.ra.it
taroni@sbn.provincia.ra.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento