venerdì 13 ottobre 2017

Il tavolo delle semplificazioni urbanistiche

Un nuovo confronto in vista dell’imminente arrivo della nuova legge regionale


Si è riunito il coordinamento degli assessori all'Urbanistica dei Comuni dell'Unione della Bassa Romagna, per verificare le ultime scelte relative alle varianti al Psc e al Rue in vista dell'imminente adozione, prevista per i Consigli comunali nella prima metà di novembre.




Successivamente si è svolta una riunione del Tavolo della semplificazione urbanistica, dove siedono i rappresentanti delle categorie economiche e sociali, degli ordini e dei collegi professionali degli architetti, ingegneri, geometri, periti e agronomi, per valutare le scelte di variante delle norme urbanistiche.

Erano presenti al tavolo dei relatori il vicepresidente dell’Ucbr Davide Ranalli, sindaco con delega all’Urbanistica dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna; Laura Dalpiaz, ingegnere responsabile del Servizio di piano; Gabriele Montanari, architetto responsabile degli uffici Centri storici e Beni culturali; Mirella Lama, architetto del Servizio di piano; Alessandra Proni, geometra del Servizio di piano dell’Unione.

L'arrivo della nuova legge urbanistica regionale, previsto per la seconda metà di novembre, ha prodotto la necessità di rendere più veloci le scelte per giungere prima della legge, all'adozione delle varianti al Psc e al Rue, condividendo un percorso di successivi affinamenti delle norme nella fase delle osservazioni, tra dicembre 2017 e febbraio 2018.

Il sindaco referente per le materie urbanistiche Davide Ranalli ha sottolineato “il grande lavoro di condivisione e di conoscenza reciproca effettuato in questi mesi con tutti i partecipanti al Tavolo e al coordinamento politico, auspicando di giungere a una sintesi sostenibile, negli strumenti, delle istanze portate da tutti i partecipanti”.

Il lavoro continuerà nelle prossime settimane prima di giungere nei Consigli comunali di tutti i nove comuni entro la prima parte di novembre 2017.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento