sabato 28 ottobre 2017

Immagini di sport lughese di "qualche" anno fa Lugo 1965-1966

Ermes Muccinelli (Lugo 1927 - Savona 1994)
di Ivan Rossi



Dal 25 aprile del 1996 lo Stadio Comunale di Lugo porta il nome del più grande calciatore che abbia avuto i natali nella nostra città. 



Muccinelli, pur avendo disputato diverse amichevoli col Baracca al termine della seconda guerra mondiale, quando la ricostruzione doveva ancora iniziare, non fece mai parte ufficialmente della squadra. 

Fu il faentino Ivo Fiorentini, allenatore della Biellese, a convincere il giovane di Villa S. Martino e la madre (Ermes era rimasto orfano di padre a soli quattro anni) a seguirlo nella società piemontese che militava nel campionato misto B/C alta Italia (1945/46). 

L’anno successivo fu ceduto alla Juventus, dove giocò solo sette partite mettendo a segno tre reti. Con i bianconeri giocò nove campionati consecutivi, per passare poi in prestito alla Lazio per tre stagioni. Nel campionato 1958/59 di nuovo alla Juve per terminare la sua brillante carriera in serie A. 

Nella massima serie collezionò 244 presenze (campionato, Coppa Italia e Coppa dei Campioni) con 69 goal, quindici presenze in nazionale A con quattro goal. 

Con la Juventus vinse due scudetti (1949/50 e 1951/52). L’anno del secondo scudetto stabilisce il proprio record personale con 17 reti all’attivo. Con la nazionale azzurra partecipò ai mondiali del 1950 in Brasile e a quelli del 1954 in Svizzera.


Pagina tratta da "100" - 1909/2009 UN SECOLO DI SPORT A LUGO. 1914/2014 LUGO NEL GIRO D'ITALIA

Ivan Rossi

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento