martedì 31 ottobre 2017

La mostra fotografica Before/after Brexit

Nella sala di Palazzo Vecchio di Bagnacavallo


Sarà visitabile fino a sabato 11 novembre la mostra fotografica Before/after Brexit, allestita nella sala di Palazzo Vecchio e inaugurata sabato 28 ottobre alla presenza dell'autore, Maurizio Masotti.




All'inaugurazione sono intervenuti il sindaco di Bagnacavallo Eleonora Proni, l'assessore a Relazioni internazionali e gemellaggi Enrico Sama, l'assessore alle Politiche educative Ada Sangiorgi e la presidente dell'associazione per i gemellaggi e le relazioni internazionali Amici di Neresheim, Gabriella Foschini.

L'iniziativa è a cura dell'associazione Amici di Neresheim con il patrocinio del Comune.

Sono esposte in mostra le immagini scattate a Londra da Maurizio Masotti, docente e fotografo di origini ravennati, tra il settembre 2013 e il maggio 2016, alla vigilia del voto che ha sancito l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea.

La mostra si chiuderà sabato 11 novembre alle 17.30 con un incontro con Enrico Terrinoni, anglista e ordinario di lingua e letteratura inglese all'Università di Perugia, e Carla Babini, già addetto culturale presso l'Istituto Italiano di Cultura di Londra.

Before/after Brexit sarà visitabile il sabato dalle 15 alle 18, la domenica e i festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Apertura straordinaria martedì 31 ottobre dalle 20 alle 22.30. Visite guidate su appuntamento telefonando al numero 335 6822115.

La sala di Palazzo Vecchio è in piazza della Libertà 5 a Bagnacavallo.

Maurizio Masotti dopo la laurea in Lingua e Letteratura inglese all’Università di Bologna ha viaggiato, lavorato e vissuto in vari paesi europei, americani e dell’Africa settentrionale. Dal 2000 è stato curatore e coordinatore di diversi progetti con fotografi italiani. Before/after Brexit è il suo terzo libro fotografico; il primo è uscito nel 2011 con il titolo Controvento (Danilo Montanari Editore), il secondo nel 2015 con il titolo Overseas oltremare altrimari (Fernandel).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento