lunedì 30 ottobre 2017

La ragazza che andò all'inferno!

A Caff'è Letterario



Per la rassegna Caffè letterario, ohhi, questa sera, lunedì 30 ottobre alle 21 all’hotel Ala d'oro di Lugo, in corso Matteotti 56, Stefano Bon presenterà il suo libro La ragazza che andò all’inferno (Castelvecchi, Roma, 2017). Introduce l’incontro Patrizia Randi.



Il romanzo racconta di Anna, una giovane donna che conduce una vita serena e appagante finché Andrea, iI suo compagno, muore. Abbandonata da parenti e amici, e con due figli piccoli da accudire, la sua esistenza si trasforma presto in un incubo. In breve tempo deve gestire una situazione economica difficile che la porta a ulteriori ristrettezze, e in un crescendo parossistico di miseria e violenza Anna si trova ad affrontare una situazione al limite della follia.

Stefano Bon è nato a Ravenna nel 1963. Ha militato per molti anni in una rock band come cantante, poi si è occupato di musica e cinema scrivendo su testate locali e nazionali. Autore di testi per cinema e teatro, ha diretto due cortometraggi e ha messo in scena varie pièce; è organizzatore di eventi letterari. Nel 2006 è uscito il suo primo romanzo intitolato Il giorno in cui sono stata uccisa è stato il più bello della mia vita.

I prossimi ospiti del Caffè letterario di Lugo saranno Giampiero Neri (10 novembre), Eugenio Baroncelli (17 novembre), Fabio Genovesi (22 novembre), Walter Veltroni (25 novembre), Silvio Perrella (1 dicembre), Alessandro Zaccuri (4 dicembre) e Giorgio Ieranò (11 dicembre).

La terza e ultima mostra pittorica per questa stagione, “Doppie visioni” di Mirna Montanari, inaugurerà invece sabato 2 dicembre.

La rassegna è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi. Tutti gli incontri sono offerti gratuitamente al pubblico (escluse le serate conviviali). 

Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it/.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento