martedì 3 ottobre 2017

La Rete Natura 2000 della Romagna

Questa sera la presentazione a Bagnacavallo


Oggi, martedì 3 ottobre, alle 21, presso la sala didattica del centro culturale Le Cappuccine di Bagnacavallo verrà presentato, a cura del Servizio Parchi e Risorse forestali della Regione Emilia-Romagna, il manuale La Rete Natura 2000 della Romagna
Realizzato dall'Assessorato regionale della Difesa del suolo e della costa, Protezione civile, Politiche ambientali e della montagna. Riccamente illustrato a colori e di formato tascabile perché possa essere portato in escursione, il libro presenta i siti della zona collinare e montana e gli habitat che la caratterizzano.

Dopo i saluti e la presentazione del vicesindaco Matteo Giacomoni, interverranno Enzo Valbonesi (responsabile), Stefano Bassi e Francesco Besio del Servizio aree protette, foreste e sviluppo della montagna della Regione e Massimiliano Costa, direttore dell’Ente per la gestione dei Parchi e della biodiversità.

Tutti gli intervenuti riceveranno in omaggio una copia del libro.




«Il valore naturalistico di un territorio dipende in prima battuta – spiegano gli organizzatori – dalla vegetazione che lo ricopre, ma più che la presenza di specie vegetali rare o appariscenti è importante vedere la vegetazione nel suo complesso. A questo proposito agli inizi del secolo scorso è nata la branca botanica delle fitosociologia che prende in considerazione gli aggruppamenti di piante con esigenze ecologiche simili. Il concetto è intuitivo tant'è vero che abbiamo anche nella lingua comune termini come prato, bosco, canneto, roveto e anche più specifici come faggeta, abetina o pioppeto. La direttiva europea Cee 43 del 1992 ha cercato di mettere ordine nella materia codificando una serie di habitat presenti negli stati membri. Lo scopo è quello di salvaguardare la biodiversità che essi rappresentano.»

Da allora, per rendere fruibile la cosa a un pubblico più vasto, sono state intraprese numerose iniziative fra cui appunto, nella nostra regione, la pubblicazione del manuale La Rete Natura 2000 della Romagna.




Il centro culturale Le Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1/a.








Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento