mercoledì 25 ottobre 2017

Marco Bellosi subentra a Luciano Tarozzi

Nuovo coordinatore del Tavolo dell’Imprenditoria della Bassa Romagna


Il Tavolo delle Associazioni Imprenditoriali della Bassa Romagna si è riunito per nominare, secondo la turnazione prevista dal Regolamento costitutivo del Tavolo stesso, il nuovo Coordinatore nella persona di Marco Bellosi (Segretario Coldiretti) che subentra a Luciano Tarozzi (segretario Confartigianato).


Il Coordinatore uscente aprendo l’incontro ha sottolineato l’operatività del “Tavolo” negli ultimi 12 mesi evidenziando come, con un confronto serrato con la Giunta dell’Unione dei Comuni, si sia ottenuto la modifica del Regolamento della TARI con l’ampliamento dell’elenco delle attività economiche che possono ottenere, a valere già per l’anno 2017, una riduzione della tassa in quanto produttrici di rifiuti speciali, non conferibili al servizio pubblico ma smaltiti a proprie spese.

Tarozzi inoltre ha ricordato tra i vari temi che le Associazioni Imprenditoriali hanno portato avanti quello della “Sicurezza”; nell’incontro del 18 maggio u.s. con il Prefetto di Ravenna, i Comandanti Provinciali delle Forze dell’Ordine e i 9 Sindaci dell’Unione, il “Tavolo” accolse positivamente gli interventi proposti specialmente quello di potenziare la video-sorveglianza con l’installazione di portali di ultima generazione sulle principali strade del territorio e la sottoscrizione di un “Protocollo Sicurezza” con la Prefettura.

Gli interventi dei vari componenti il “Tavolo” hanno messo in luce tutte le tematiche che interessano gli Imprenditori e che sono all’ordine del giorno dei vari incontri specifici a cominciare dalla revisione degli strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica: su questo versante da mesi e’ in atto un importante lavoro di analisi tra Associazioni Imprenditoriali, Ordini e Collegi Professionali, struttura del Servizio Urbanistica e il Vice Presidente dell’Unione Davide Ranalli.

Il nuovo coordinatore Bellosi ha chiuso l’incontro affermando che il “Tavolo” continuerà a tenere al centro della discussione con la Giunta dell’Unione dei Comuni l’impresa e il lavoro, sollecitando un forte impegno delle Amministrazioni Comunali a mettere in atto tutte quelle azioni che possono incrementare l’interesse degli imprenditori ad investire nel territorio della Bassa Romagna. E’ con questo orientamento che le Associazioni imprenditoriali affronteranno la discussione sul “Patto strategico per lo sviluppo economico e sociale della Bassa Romagna” presentato in questi giorni dal Presidente dell’Unione Luca Piovaccari.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento