giovedì 12 ottobre 2017

Mina, storia di un mito

Al Teatro Moderno di Fusignano


Con l'omaggio a Mina si apre la stagione 17/18 del Teatro Moderno di Fusignano.



Domani, venerdì 13 ottobre alle ore 21.00 si terrà il primo concerto della rassegna musicale "Un Paese Che Suona" con l'esibizione della cantante riminese Cristina Di Pietro, conosciuta oggi dal grande pubblico per la sua recente partecipazione a The Voice of Italy su Raidue; per l'occasione Cristina Di Pietro sarà accompagnata da un ensemble d'archi, pianoforte e batteria nel concerto intitolato "Mina, storia di un mito" con cui proporrà la propria versione dei grandi successi della "tigre di Cremona" tra cui Parole Parole, Le Mille Bolle Blu, Grande Grande e tanti altri.

La rassegna, organizzata in collaborazione con Ensemble Mariani, ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna ed è resa possibile grazie al sostegno della parrocchia San Giovanni Battista e di diversi sponsor privati che da sempre sostengono le attività del Teatro Moderno. Il costo del biglietto è di € 10,00 intero e € 8,00 il ridotto; la biglietteria apre alle 20,00 del giorno stesso e per la prevendita si può scrivere ainfo@cinemateatrofusignano.it
Per informazioni www.teatromoderno.it

Cristina Di Pietro, voce
Aldo Maria Zangheri, viola
Mattia Guerra, tastiera
Fabio Gaddoni, violoncello e contrabbasso
Federico Lapa, percussioni

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento