mercoledì 4 ottobre 2017

Poste Italiane ha festeggiato i Nonni

Le poste Italiane ricambiano da sempre l’affezione e la fedeltà dei nonni con prodotti e servizi a loro dedicati


Una piccola ma gradita sorpresa all’ufficio postale di via Meucci a Ravenna dove, in occasione della Festa dei Nonni, la direttrice della Filiale di Ravenna, Roberta Iacovozzi, ha regalato ad alcuni nonni un gadget per sottolineare ancora una volta il forte rapporto che esiste tra la clientela e Poste Italiane.


I Nonni frequentano gli uffici postali soprattutto in concomitanza con il pagamento delle pensioni ma considerano gli sportelli postali un riferimento fondamentale anche per le proprie necessità di risparmio e investimento. Poste Italiane ricambia da sempre l’affezione e la fedeltà dei nonni pensionati con prodotti e servizi a loro dedicati, come l’assicurazione gratuita fino a 700 euro all’anno contro furti o scippi avvenuti nelle due ore successive alla riscossione della pensione e la tariffa ridotta per il pagamento di bollettini per gli ultrasettantenni.

Poste Italiane ha voluto ribadire il ruolo centrale che gli anziani rivestono nei valori e nelle strategie dell’azienda: da ottobre, infatti, in tutti gli uffici postali della provincia di Ravenna, inizierà la campagna dedicata ”Programma senior”, che prevede un’offerta commerciale per gli over 60 su servizi di telefonia, prodotti finanziari e assicurativi di risparmio.

La ricorrenza, introdotta in Italia nel 2005, è stata voluta per trasmettere alle nuove generazioni l’importanza dei nonni, portatori di conoscenza ed esperienza, e della loro preziosa relazione con le persone giovani. Anche l’appuntamento di oggi si inserisce nella storia di Poste Italiane che da oltre 150 anni parla di innovazione tecnologica e dell’offerta di servizi, ma anche di tradizione e di relazioni sociali.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento