lunedì 9 ottobre 2017

Ranalli visita la stazione ecologica di Lugo Ovest

Accolto dal responsabile Hera dei Servizi ambientali per la Romagna Estense


Il sindaco di Lugo Davide Ranalli, accompagnato dal presidente della Consulta di Lugo ovest Uliano Dalmonte e da alcuni consiglieri della Consulta, ha fatto visita alla stazione ecologica di via Canaletta a Lugo.




Il sindaco è stato accolto da Marco Guarnieri, responsabile Hera dei Servizi ambientali per la Bassa Romagna, che ha illustrato come è organizzato e l’andamento del centro di raccolta di via Canaletta e quali servizi offre ai cittadini.

La stazione ecologica di Lugo, che si estende su 3780 mq, è molto utilizzata dai cittadini e dalle attività. Sono stati registrati infatti da inizio 2017 a oggi circa 16mila conferimenti, cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nella struttura sono stati inoltre ultimati i lavori per l’implementazione del sistema antifurto, per impedire soprattutto che vengano trafugati rifiuti pericolosi poi abbandonati nell’ambiente (per esempio, le batterie delle auto, da cui i ladri trattengono il rame e il piombo).

“Fare la raccolta differenziata è un vantaggio per tutti - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli -, e farla attraverso le stazioni ecologiche lo è ancora di più, grazie agli sconti che vengono applicati. Oltre al vantaggio economico pensiamo anche a quello ambientale, poiché la mq.,produzione di rifiuti è uno dei grandi problemi della nostra epoca e nessuno deve sentirsi esonerato dal dare il proprio contributo nel cercare di asciare un mondo un po’ più pulito alle prossime generazioni”.

Per i cittadini che conferiscono i rifiuti alla stazione ecologica sono previsti incentivi secondo quanto indicato dal regolamento ambientale comunale: 0,15 euro per ogni chilogrammo di carta, cartone, plastica, vetro, lattine, batterie esauste, olio minerale e olio vegetale; 4 euro per ogni conferimento di oggetti ingombranti e voluminosi Raee (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche). I conferimenti che danno diritto allo sconto in un anno possono essere al massimo tre, indipendentemente dal numero di pezzi consegnati: lo sconto complessivo può quindi raggiungere i 12 euro all'anno. Per conferire i rifiuti è necessario disporre del codice cliente.

Il centro di raccolta effettua i seguenti orari. Dal primo maggio al 30 settembre: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 13 alle 19; martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14.30; sabato dalle 8.30 alle 12 e dalle 15 alle 17.30. Dal primo ottobre al 30 aprile: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11.30 alle 17.30; martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14.30; sabato dalle 8.30 alle 12 e dalle 15 alle 17.30.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento