lunedì 23 ottobre 2017

Solo un punto della Foris nell'esordio casalingo

Foris Index Cm Conselice- Conad Atlas Santo Stefano 2-3 (15-25, 20-25, 25-22, 25-20, 13-15)


ROMAGNA BANCA: Vecchi 1, Contarini 1, Saiani 24, Ciuffoli 4, Garavini 7, Cirillo 3, Babini, Roncacè, Rizzi 10, Vespignani, Fratucelli 14, Dirani (libero 1), Pelloni (libero 2). All.: Valli..

CONAD ATLAS: Scarpellini 7, Silvestroni 6, Taglioli 32, Piadelli 11, Casadei 6, Martini 6, Monti (libero), Della Casa, Mazzavillani, Bussi, Fantini. N.e. Mazzoni, Gatti. All.: De Marco.

NOTE. Battute vincenti: Foris Index 6, Conad 4. Battute sbagliate: Foris Index 17, Conad 15. Muri: Foris Index 6, Conad 12. Errori: Foris Index 22, Conad 19.


Ancora una sconfitta al tie break per la Foris Index Cm che esce battuta 3-2 all’esordio casalingo contro il neo-promosso Conad San Pietro in Vincoli. Ancora una prova in altalena per la squadra di Valli che, bisogna dirlo, ha dovuto fare a meno di Belloni (che sarà fuori ancora un mese per la frattura al dito della mano sinistra) e inizialmente anche dell’opposto Fratucelli, vittima di un risentimento muscolare sette giorni prima a Bellaria.

Troppo fragile la squadra di Valli in partenza con tanti errori e scarsa efficacia in attacco. Il primo set se ne va in fretta con la Conad che si impone 25-15. Nel secondo set i gialloblù cercano di tenere il ritmo degli avversari che, trascinati da Taglioli (32 punti per lui), ptrendono il largo nella parte centrale del set (16-12) e vincono 25-20.

Nel terzo set i padroni di casa cambiano marcia ma non abbastanza per evitare di soffrire. I conselicesi scattano avanti 16-8 ma nel finale commettono qualche errore di troppo e per poco non si fanno riprendere dagli avversari che si fermano comunque a quota 22. Con Rizzi e Fratucelli in campo, la Foris Index gioca il suo miglior set, il quarto parziale che vede i gialloblù partire forte (8-3) e resistere al ritorno degli avversari (21-18) con un altro sprint finale: 25-20.

I gialloblù partono forte anche nel terzo set (5-2 e 9-6) ma stavolta il recupero degli ospiti va a buon fine ed è un fallo di posizione a regalare il successo alla Conad con il punteggio di 15-13.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento