sabato 14 ottobre 2017

Un pomeriggio dedicato ai gatti

Riceviamo e pubblichiamo


La Giunta di Bagnacavallo ha dedicato un pomeriggio ai gatti e a chi si occupa di loro. Sono stati ospiti in Municipio Elio Geminiani, presidente della sezione lughese dell’Enpa, e numerosi volontari dell’Ente nazionale protezione animali che, grazie a una convenzione che coinvolge l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, si occupano delle colonie feline nel territorio di Bagnacavallo.



Per l’amministrazione erano presenti il sindaco Eleonora Proni, il vicesindaco Matteo Giacomoni e gli assessori Simone Venieri ed Elena Verna. Il sindaco ha ringraziato i volontari ed espresso un apprezzamento sincero per il lavoro che portano avanti, assicurando loro un sempre maggiore sostegno da parte dell’amministrazione.

In particolare, un riconoscimento è andato ad Angelo Grimaudo, un volontario molto conosciuto in città che da diversi anni si dedica con costanza e impegno alla cura delle colonie feline. Il volontario ha ricevuto dal sindaco per la sua infaticabile opera una pergamena e la medaglia della città di Bagnacavallo, opera di Liliana Santandrea. Grimaudo era accompagnato da Mariangela Antonellini (quando lavorano assieme nelle colonie feline sono noti come “gli angeli dei gatti”), da altri volontari e da Tanì, una gatta di ben 25 anni tuttora in perfetto stato di forma. 

Il riconoscimento a Grimaudo è stato anche un modo, come ha ricordato la stessa Antonellini, di dedicare un ricordo e un tributo a quanti hanno preceduto gli attuali volontari nell’operare a favore dei gatti senza casa, impegnandosi anche per decenni e fino a età avanzata.

Durante l’incontro si è parlato dell’ancora troppo frequente abbandono dei gatti da parte dei proprietari e dell’importanza in questo senso della presenza dei volontari che si occupano delle colonie feline. Si è poi sottolineato l’importante lavoro che svolge il Servizio Ambiente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per far sì che il territorio sia sempre più a misura di cane e di gatto.

Enpa ha anticipato infine che giovedì 26 ottobre all’Osteria Malabocca di Bagnacavallo ci sarà una cena vegetariana a favore degli animali abbandonati, con prenotazione obbligatoria entro il 24 ottobre al 348 9249618.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento