venerdì 20 ottobre 2017

Una passione: camminare, perché piace e perché fa bene

Riceviamo e pubblichiamo


E’ così che lo scorso anno Valentina e Gabriele, che sono anche sportivi appartenenti alla Società Ciclistica Pedale Bianconero di Lugo di Romagna hanno avuto l’idea di organizzare qualcosa di semplice, una camminata, che potesse essere aperta a tutti ed adatta a tutti, in cui le persone potessero partecipare liberamente ma in maniera organizzata, e in cui potessero lasciare una offerta da devolvere per una opera buona ed utile a tutti sul territorio, identificando lo IOR Istituto Oncologico Romagnolo come beneficiario.





Per il periodo si è pensato ad Ottobre, mese della prevenzione del tumore al seno.

Per farlo occorreva una mano, richiesta in particolare ad un gruppo di amici del Pedale Bianconero, che hanno accettato immediatamente, ognuno facendo il possibile nel proprio campo. Il Pedale Bianconero fra l’altro ha una grossa componente femminile sia a livello di praticanti che dirigenziale, e forse anche per questo si è coinvolto in maniera così decisiva. Tutto serve! Il risultato doveva essere sobrio, ma il più possibile elegante ed organizzato. E’ un po’ insolito per una società ciclistica organizzare una camminata a piedi, senza alcun tipo di esperienza nel settore. 

Si è pensato quindi di applicare alcune modalità che si ritrovano nelle manifestazioni cicloturistiche o amatoriali più organizzate, con una partenza puntuale, magari un po’ di musica per alimentare lo spirito giusto, un percorso effettuato in sicurezza grazie anche al lavoro dei volontari di AARI CB (Protezione Civile) e dei Vigili Urbani, ristoro a metà percorso organizzato presso l’Azienda Gentilini & Zappi e con la loro collaborazione e rientro.

Per pubblicizzare il tutto si è ricorso a volantinaggio ma soprattutto all’uso dei social network come facebook o gruppi di whatsap e ad inviti diretti. Nella prima edizione 2016 sono presentati in modo insperato 450 partecipanti con una raccolta di € 1880,00 a favore di IOR. Dato il buon esito si è pensato di riproporre questa esperienza anche nel 2017, ed il Comune di Lugo ha concesso gentilmente il Patrocinio.

Sì è spinto ancora più forte con questi mezzi mediatici, è stata evidente fin da subito una grande condivisione da parte di tutti, segno che il progetto era gradito e che avrebbe avuto un ottimo esito.

Infatti quest’anno si sono presentati circa 900 partecipanti con una raccolta di € 3.849,38, oltre il doppio della prima edizione, con partecipanti arrivati da decine di km di distanza, anche da province limitrofe. Ogni centesimo raccolto durante la serata è stato devoluto allo IOR.

Alla partenza il Sig. Luca Lazzarini, rappresentante di IOR, ha illustrato a tutti l’attività che IOR sta portando avanti, in particolare gli ultimi progetti, suscitando grande attenzione da parte dei partecipanti.

La serata è stata bellissima, tempo perfetto, e si è svolta in un clima di grande entusiasmo e condivisione. E’ stato bellissimo vedere camminare insieme persone di ogni genere: camminatori esperti, praticanti di nordic walking, famiglie con bambini e passeggini, atleti, ciclisti, persone che forse non avevano mai partecipato ad eventi del genere, persone anziani che hanno voluto esserci anche con l’aiuto di una bici a cui appoggiarsi. Un vero spettacolo, che abbiamo cercato di descrivere in questo video al seguente link youtube:

https://www.youtube.com/watch?v=trBnseBZgow

Ringraziamo tutti per la partecipazione alla Camminata Rosa, e ringraziamo ogni persona che con ogni modalità ha contribuito al buon esito della manifestazione.

A questo punto…ci ritroviamo tutti a Lugo anche nel 2018… speriamo sempre più numerosi.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento