giovedì 30 novembre 2017

Andiamo al cinema nella Romagna Estense

Al Cinema Gulliver di Alfonsine


I FILM DELLA SETTIMANA
DA GIOVEDI' 30 NOVEMBRE 2017
La Corazzata Potemkin e l'Arte della Rivoluzione d'Ottobre




In occasione del centenario della Rivoluzione d'Ottobre, il cinema Arci Gulliver, in collaborazione con Laboratorio “I 2 Luigi” e gruppo teatrale “I Calzini Spaiati”, intende omaggiare le avanguardie artistiche nella Russia dei primi decenni del XX° secolo, avanguardie che seppero anticipare e interpretare lo spirito rivoluzionario dell'epoca con grande energia creativa, creando un linguaggio nuovo anti-accademico come strumento di lotta di classe, di affermazione dei valori umani universali e di riscatto sociale, e come veicolo di un pensiero di giustizia e di pace, avanguardie che in seguito saranno spazzate via brutalmente dal nuovo regime al potere.

Il secondo e ultimo appuntamento della rassegna, intitolata “Revolution Art”, rassegna che nello spirito dell'avanguardia omaggiata avrà un'anima multidisciplinare, e si svilupperà tra cinema, grafica e poesia, tra proiezioni, laboratori, esposizioni e letture, è previsto per giovedì 30 novembre.

Alle ore 21 ci sarà la lettura, a cura de “I Calzini Spaiati”, della poesia di Vladimir Majakovskij “Rivoluzione”, la “poetocronaca” di una giornata rivoluzionaria vissuta in prima persona dall'autore, uno dei massimi poeti russi.

Seguirà la proiezione del classico della storia del cinema “La Corazzata Potemkin” diretto da Sergej Ejzenstejn nel 1925, capolavoro rivoluzionario che molti italiani conoscono indirettamente attraverso le disavventure cinefile del Rag. Ugo Fantozzi, da riscoprire andando al di là dei pregiudizi fantozziani (come ad esempio quello sulla durata del film, che è solamente di 68 minuti...). Diventa quindi occasione più unica che rara vedere sul grande schermo il film di Ejzenstejn nella versione restaurata integrale, con le musiche originali, e con inserti sorprendentemente a colori, distribuita dalla Cineteca di Bologna.

La settimana cinematografica prosegue con il giallo/poliziesco “etilico” “Finchè c'è Prosecco c'è speranza”, con Giuseppe Battiston nei panni dell'ispettore Stucky che si troverà ad indagare tra i vigneti e le cantine delle splendide colline venete dove si produce una delle eccellenze italiane, il Prosecco. 


Proiezioni da venerdì 1 a lunedì 4 dicembre compreso, tutte le sere alle ore 21.
Alle proiezioni di “Finchè c'è Prosecco c'è speranza” è abbinata l'iniziativa promozionale “Film e Prosecco... abbinamento perfetto!”: il cinema e il bar Gulliver vi invitano a immergervi nelle atmosfere del film gustando un bicchiere di Prosecco, prima, dopo o anche durante la proiezione, approfittando dello sconto speciale di 1 euro applicato nei confronti di chi si presenterà al bancone del bar con il biglietto del cinema.

Mentre domenica 3 dicembre, per la rassegna per famiglie a prezzi agevolati “Lanterna Magica”, sarà proiettato il film “Paddington 2”, con inizio alle ore 16 e ingresso per piccoli e grandi a soli € 4,00.

CALENDARIO

Gio. 30/11 ore 21 – LA CORAZZATA POTEMKIN

Ven. 1/12 ore 21 – FINCHE' C'E' PROSECCO C'E' SPERANZA

Sab. 2/12 ore 21 – FINCHE' C'E' PROSECCO C'E' SPERANZA

Dom. 3/12 ore 16 – PADDINGTON 2

Dom. 3/12 ore 21 – FINCHE' C'E' PROSECCO C'E' SPERANZA

Lun. 4/12 ore 21 - FINCHE' C'E' PROSECCO C'E' SPERANZA

Mar. 5/12 – cinema a riposo

Mer. 6/12 – cinema a riposo


GIOVEDI' CLUB

in occasione del Centenario della Rivoluzione russa

in collaborazione con Laboratorio I 2 Luigi e I Calzini Spaiati


Giovedì 30 Novembre 2017

Inizio serata ore 21

LA CORAZZATA POTEMKIN

di Sergej Ejzenstejn ( URSS/1925 )

Versione restaurata con le musiche originali

distribuita dalla Cineteca di Bologna

Ma siete davvero sicuri che “La Corazzata Potemkin” sia una “c... pazzesca”? Finalmente avete l'occasione, più unica che rara, di verificarlo in prima persona, grazie alla proiezione in sala di uno dei classici della storia del cinema, diretto da Sergej Ejzenstejn nel 1925.

Commissionato dal governo sovietico per celebrare il ventesimo anniversario dei moti rivoluzionari anti zaristi del 1905, il film si concentra sugli avvenimenti di Odessa, dall'ammutinamento dell'equipaggio della corazzata Potemkin, esasperato dalle angherie dei superiori, alla feroce repressione dei soldati cosacchi che spararono sulla folla, riunita in segno di solidarietà verso i marinai. Con un finale sorprendente tutto da scoprire...

La sequenza più celebre di questa opera rivoluzionaria in tutti i sensi, nel contenuto come nella forma, è quella della scalinata, citata non solo da Villaggio/Fantozzi, ma anche da Scola in “C'eravamo tanto amati” e soprattutto da De Palma nel finale di “Gli intoccabili”.

Oggi “La Corazzata Potemkin” ci appare non meno viva e coinvolgente di novant’anni fa. E la tematica principale del film conserva tutta la sua attualità: accanto alla Libertà e all’Uguaglianza dell’umanità è necessaria la Fratellanza, la rinuncia alla violenza, il riconoscimento del legame che unisce tutti noi sulla Terra.

Durata: 68 min.

Trailer del film: https://youtu.be/kOySgYWAU_k

Ingresso unico € 5,00

Nell'ambito della rassegna “Revolution Art”, omaggio all'arte d'avanguardia russa nel centenario della Rivoluzione d'Ottobre:

Giovedì 30 Novembre 2017 – ore 21 (prima del film):

Lettura della poesia di Vladimir Majakovskij “Rivoluzione” a cura de "I Calzini Spaiati".


FILM DEL WEEK-END

Venerdì 1 - Sabato 2 - Domenica 3 - Lunedì 4 Dicembre 2017

proiezione unica ore 21

FINCHE' C'E' PROSECCO C'E' SPERANZA

di Antonio Padovan

con Giuseppe Battiston

Festa del Cinema di Roma 2017

Campagna veneta, colline del Prosecco. Una serie di omicidi e, unico indiziato, un morto: il conte Desiderio Ancillotto, grande vignaiolo che pare essersi tolto la vita inscenando un improvviso e teatrale suicidio. Un caso apparentemente impossibile per l'ispettore Stucky ( Giuseppe Battiston ), metà persiano e metà veneziano: appena promosso, impacciato ma pieno di talento, per risolvere il caso deve fare i conti con le proprie paure e un passato ingombrante.


Sullo sfondo, tra i filari, una battaglia per la difesa del territorio e delle bollicine che anima bottai, osti, confraternite di saggi bevitori: Stucky intuisce presto che la soluzione dei delitti passa attraverso il modo di vedere la vita, e la vite, del conte Ancilotto. E che nella sua cantina, tra vetro e sughero, alcol e lieviti addormentati, si agita un mondo che non vuole scomparire ma, al contrario, rivendica un futuro.

Tratto dall'omonimo romanzo di Fulvio Ervas, il film, girato tra Venezia, Treviso e le colline di Conegliano e Valdobbiadene, è una storia raccontata con poesia e affascinanti paesaggi che attraverso la trama di un giallo/poliziesco fa trasparire con leggerezza temi ambientali drammatici, quali l'inquinamento, l’industrializzazione selvaggia e la coltivazione intensiva delle vigne da cui si ricava il Prosecco.

E' un’indagine impregnata di riflessioni sul futuro. Un inno all’andare piano, assaporando la vita. Un ritratto di un territorio ingarbugliato tra progresso e tradizione, tra eccellenze e vergogne. Una lettera d’amore del romanziere prima e del regista poi alla loro terra d'origine. 


Durata: 100 minuti

Trailer del film: https://youtu.be/7T-z98FZTHQ

Ingresso week-end – film serale

INTERO € 6,00

RIDOTTO € 5,00 ( soci ARCI – invalidi e accompagnatori )

Film e Prosecco... abbinamento perfetto!

Il cinema e il bar Gulliver vi invitano a immergervi nelle atmosfere del film “Finchè c'è Prosecco c'è speranza” gustando un bicchiere di Prosecco, prima, dopo o anche durante la proiezione, approfittando dello sconto speciale di 1 euro applicato nei confronti di chi si presenterà al bancone del bar con il biglietto del cinema.

L'offerta è relativa a un bicchiere di MIÒL - Prosecco D.O.C. TREVISO Extra Dry.


LANTERNA MAGICA

Domenica 3 Dicembre 2017
Venerdì 8 Dicembre 2017

Proiezione unica ore 16

PADDINGTON 2

di Paul King

con Hugh Grant, Brendan Gleeson, Sally Hawkins

Paddington è ormai un celebre membro di Windsor Gardens, la comunità in cui vive con la famiglia Brown. A caccia del regalo perfetto per il centenario di zia Lucy, il nostro simpatico e buffo amico trova un raro libro pop up in un negozietto di antiquariato. Dopo avere svolto una serie di lavoretti per tentare di comprarlo, il libro sparisce misteriosamente, scatenando l'orsacchiotto e la mitica famiglia Brown sulle tracce dell'astuto ladro che l’ha trafugato.

Dopo il travolgente successo del primo film, anche questo secondo capitolo sull'orsetto peruviano a Londra è uno strepitoso cocktail “very british” di azione e simpatia, che annovera la presenza di nuove star del calibro di Hugh Grant e Brendan Gleeson.

Durata: 95 minuti

Trailer del film: https://youtu.be/hmbJOla44t4

Ingresso unico € 4,00 PER TUTTI


PROSSIMAMENTE

Date da definire:

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS

GLI SDRAIATI


Date già definite:

Settimana Speciale “Il Ritorno dei Robottoni”

dedicata all'animazione giapponese e ai suoi eroi di “cuore e acciaio”


Giovedì 14 Dicembre 2017 - ore 21

Domenica 17 Dicembre 2017 - ore 16

MAZINGA Z - INFINITY

di Junji Shimizu ( Giappone 2017 )

Festa del Cinema di Roma 2017

Il giovane Koji Kabuto è diventato uno scienziato, e un giorno scopre delle misteriose rovine all’interno del Monte Fuji chiamate Infinity, opera del Dottor Inferno e delle sue forze malvagie. A causa dell’enorme potere distruttivo dell’Infinity, l’umanità rischia l’estinzione. Koji è quindi costretto, dopo 10 anni, a riprendere i comandi di Mazinga Z e ad affrontare ancora una volta il dilemma della sua vita “Diventare Dio o Demone”. Oggi più che mai il futuro dell’umanità è nelle sue mani.

Torna uno dei cartoni animati giapponesi più leggendari di sempre, Mazinga Z, nato dal genio di Go Nagai.

Visione consigliata a bambini dai 6 anni in sù

Durata: 95 min.

Trailer del film: https://youtu.be/I1SLx7yF-Cs

Ingresso:

14/12 - unico € 5,00

17/12 - unico € 4,00

Giovedì 14 Dicembre 2017 – ore 21 (prima del film):

Intervento del Dott. Marco Del Bene - Docente di Storia del Giappone all'Università La Sapienza di Roma e presidente dell’ASCIG - sul rapporto tra uomo e macchina nella cultura popolare del Giappone.


CINEMA GULLIVER
SALA D'ESSAI
Piazza della Resistenza, 2 - Alfonsine
Tel. 377/7081999 - Email: gulliver.alfonsine@gmail.com
Sito web: http://www.arciravenna.it 
Facebook: www.facebook.com/arcigulliver 



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento