lunedì 20 novembre 2017

Giornata contro la violenza sulle donne

Tre iniziative a Bagnacavallo


L’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Bagnacavallo promuove, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che ricorre il 25 novembre, tre iniziative realizzate in collaborazione con le associazioni del territorio dal 24 al 26 novembre.

Si inizierà venerdì 24 novembre alle 20 con la Camminata in rosso. L’iniziativa, promossa dal coordinamento degli Assessorati alle Pari Opportunità in contemporanea nei comuni dell’Unione della Bassa Romagna in collaborazione con le associazioni del territorio, partirà da piazza della Libertà per percorrere le vie del centro storico e giungere al centro culturale Le Cappuccine. Durante il percorso, si ricorderanno le donne morte nel 2017 per femminicidio.

Alle 21, la sala didattica delle Cappuccine, in via Vittorio Veneto 1/a, ospiterà Sicurezza donna, serata di incontro culturale e presentazione del corso di difesa personale dedicato alle donne promosso dall'associazione sportiva Csks Hiroshi Shirai.

Sabato 25 novembre alle 20.30 l’appuntamento sarà nuovamente nella sala didattica delle Cappuccine per Libera di volare, voci di solitudine e speranza, brani scelti e recitati per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne a cura di Rita Farneti e del gruppo di lettura “Il laboratorio” della biblioteca comunale Taroni.

Infine, presso l’atrio del Palazzo Comunale, in piazza della Libertà, domenica 26 novembre saranno inaugurate, alle 17.30, le mostre fotografiche Per via materna di Valentina Graziani e Ciò che condivido di Christian Casadei. A seguire si terrà una performance teatrale a cura del Gruppo Playback Theatre, durante la quale le emozioni e le storie del pubblico verranno narrate e trasformate in teatro. Le mostre saranno visitabili fino al 22 dicembre dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13.

Alle iniziative parteciperà l’assessore alle Pari Opportunità del Comune Ada Sangiorgi.

Informazioni:
www.comune.bagnacavallo.ra.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento