martedì 14 novembre 2017

La prima Giornata Mondiale dei Poveri

Dal Circolo Acli di Lugo



Domenica prossima 19 novembre. “Non amiamo a parole ma con i fatti”.



La presidente avvocato Annalisa Antonellini 



"Papa Francesco ha indetto la “Prima Giornata Mondiale dei Poveri” per domenica prossima 19 novembre 2017 e l’ha intitolata “Non amiamo a parole ma con i fatti”. 


Già da qualche mese (giugno scorso) il Vaticano ha diramato un documento di riflessione, assai denso di contenuti ma – al tempo stesso – semplice nella sua espressione, come è nello stile del Santo Padre. 

Sorprende che in questo tempo ci si sia attardati più in questioni di posizionamento politico sui problemi dei migranti e dei richiedenti asilo, tralasciando completamente un’analisi di fondo, come quella contenuta nel documento, che avrebbe meritato ben altri approfondimenti e manifestazioni di concreta attuazione della carità che lì viene richiamata.

“Al termine del Giubileo della Misericordia – sottolinea Papa Francesco – ho voluto offrire alla Chiesa la ‘Giornata Mondiale dei Poveri’, perché in tutto il mondo le comunità cristiane diventino sempre più e meglio segno concreto della carità di Cristo per gli ultimi e i più bisognosi”.

Il messaggio prosegue con approfondimenti di carattere teologico e riferimenti alle Scritture, ma arriva ben presto al da farsi: “In questa Domenica – è sempre Papa Francesco che ci invita - se nel nostro quartiere vivono dei poveri che cercano protezione ed aiuto, avviciniamoci a loro: sarà un momento propizio per incontrare il Dio che cerchiamo”.

Il Circolo Acli di Lugo, sensibile all’autorevole sollecitazione, ha valutato di aderire alle iniziative della Parrocchia della Collegiata che, proprio Domenica prossima, farà un pranzo per i poveri, della Parrocchia di San Gabriele che sempre Domenica farà una merenda dalle ore 15 e ad altre iniziative di condivisione con i poveri della loro condizione. 

Sarà un percorso in sintonia con l’impegno, pur tante volte carente rispetto al grande bisogno di solidarietà che bussa anche alle nostre porte, che trova espressione anche nel lavoro del Tavolo Montanari, a cui il Circolo partecipa fina dalla sua costituzione; assieme agli altri Movimenti ed Associazioni sperimenteremo la fratellanza e l’amicizia per l’altro, ma soprattutto la risposta alla nostra povertà interiore, che ha bisogno della misericordia.

Siamo grati a don Leonardo Poli ed alla sua comunità parrocchiale ed alla San Vincenzo di San Gabriele  per aver preso le iniziative più coerente con il messaggio di Papa Francesco, in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri.

Circolo Acli Lugo

Chi desidera partecipare al pranzo è pregato di iscriversi entro domani mercoledì 15  novembre  Tel. 0545 24270 – email: acli.lugo@gmail.com

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento