sabato 18 novembre 2017

Nati per leggere

Un mare di letture nelle biblioteche della Romagna Estense



Anche quest’anno le biblioteche dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna aderiscono alla settimana nazionale di “Nati per leggere” (18-26 novembre) con un cartellone di iniziative intitolato “Diritti alle storie!”.


A Cotignola, alla biblioteca “Luigi Varoli”, gli appuntamenti sono sabato 18 novembre alle 10.30 con letture per bambini dai 3 ai 6 anni, a cura dei volontari Nati per leggere “Girandoleggendo”, e lunedì 20 novembre alle 16.30 con letture sul tema dei diritti dell’infanzia e un piccolo laboratorio a cura dei bibliotecari.

Al centro culturale “Carlo Venturini” di Massa Lombarda sabato 18 sabato novembre alle 11 inaugura la mostra intitolata “Il Cammino dei Diritti”, un’esposizione di immagini ideate da Andrea Rivola, illustratore e autore dell’omonimo libro dedicato agli avvenimenti che hanno rappresentato un passo avanti nel cammino dei diritti umani.

Al Torrioncello di Bagnara di Romagna lunedì 20 novembre alle 20.30 ci sarà un incontro per genitori, educatori e insegnanti a cura delle bibliotecarie Sonia Casotti e Federica Morsiani sul tema "I diritti del piccolo lettore: libri di qualità, novità editoriali e la lettura condivisa" (iniziativa che rientra anche nel cartellone del Centro per le famiglie dell’Unione per la concomitante Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza).

Alla biblioteca “Giovanna Righini Ricci” di Conselice lunedì 20 novembre alle 16.30 letture ad alta voce per bimbi dai 2 ai 5 anni, a cura della bibliotecaria Mara Martelli, e mercoledì 22 novembre alle 17 “Apri bene gli occhi”, un incontro dedicato alla scoperta delle novità editoriali adatte alla fascia 0- 6 anni, a cura della cooperativa “Il Mosaico”; l'incontro è rivolto a genitori, educatori e agli appassionati di letteratura per l’infanzia.

Alla biblioteca “Fabrizio Trisi” di Lugo appuntamenti lunedì 20 e martedì 21 novembre con laboratori sensoriali e lettura di libri con i testi modificati secondo le regole della “comunicazione aumentativa alternativa (Caa), a cura di ReciprocaMENTE, centro di documentazione e formazione permanente; i laboratori sono rivolti alle sezioni di scuola dell’infanzia, su prenotazione, e si svolgeranno su due turni (alle 9 e alle 10).
Sabato 25 novembre alle 10 letture in musica per bambini da 6 a 20 mesi e alle 11 per bimbi da 21 a 36 mesi a cura di Saula Cicarilli, pedagogista e musico terapeuta esperta in laboratori di educazione alla musica e alla lettura (è necessaria la prenotazione).

Alla biblioteca comunale “Pino Orioli” di Alfonsine sabato 25 novembre alle 10 ci saranno letture per bambini dai 3 ai 6 anni a cura dei volontari Nati per leggere “Girandoleggendo”.
Sempre sabato 25 novembre, alle 10 alla biblioteca “Loris Ricci Garotti” di Sant’Agata lettura e laboratori per bambini sul tema dei diritti per l’infanzia.

Nel corso della settimana ci saranno inoltre incontri di promozione alla lettura con i nidi e le scuole materne del territorio a cura della biblioteca “Giuseppe Taroni” di Bagnacavallo, della biblioteca “Carlo Piancastelli” di Fusignano e di tutte le biblioteche dell’Unione.

Tutti gli appuntamenti sono a partecipazione gratuita; si consiglia la prenotazione contattando direttamente la biblioteca di riferimento. L’elenco delle biblioteche comunali della Bassa Romagna è disponibile al link www.labassaromagna.it/Il-territorio/Vivere-il-territorio/Musei-e-Biblioteche.



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento