mercoledì 22 novembre 2017

Per la giornata contro la violenza alle donne

A Sant'Agata

Venerdì 24 novembre alle 20 ci si troverà davanti al municipio, in piazza Garibaldi, per poi collocare sulla recinzione della scuola “Giovanni Pascoli”, in via Roma 12, il pannello intitolato “La donna vitruviana”, realizzato dai cittadini santagatesi.


A seguire, alle 20.30 dalla scuola partirà la camminata in rosso per un percorso cittadino in cui ai partecipanti è richiesto simbolicamente un indumento o accessorio rosso; l’iniziativa avviene in simultanea in tutti i comuni della Bassa Romagna.

Le iniziative, organizzate dall’Assessorato alle Pari opportunità del Comune di Sant’Agata sul Santerno in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e l’associazione Demetra - Donne in aiuto, sono tutte a partecipazione libera e gratuita.

La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni unite nel 1999; ricorre il 25 novembre in ricordo dell’assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l'impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), dittatore della Repubblica Dominicana per oltre 30 anni. In tale occasione, governi, associazioni e istituzioni sono chiamate a organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento