lunedì 13 novembre 2017

Prolungata l'allerta gialla

Nessun danno a persone


L’Agenzia regionale di Protezione civile ha prolungato l’allerta gialla per il maltempo fino alla mezzanotte di domani, martedì 14 novembre; l’allerta è valida anche per il territorio della Bassa Romagna, colpito in queste ore da vento intenso e forti piogge miste a nevischio in alcuni casi.



Non sono segnalati al momento danni alle persone; sono stati numerosi i crolli di alberi, in particolare ad Alfonsine nel piazzale della stazione è caduto un pino domestico, che ha fortemente danneggiato tre auto in sosta; un cipresso è caduto invece a Fusignano, in via Fiumazzo Pini, ostruendo la strada.

Sempre ad Alfonsine, il vento ha divelto una sbarra del passaggio a livello di via Passetto.

Sotto monitoraggio corsi e bacini d’acqua. A Lugo lo scolo Brignani sta esondando nella cassa di espansione ed è tenuto sotto controllo dalla Protezione civile della Bassa Romagna e dal Consorzio di bonifica della Romagna occidentale; sempre a Lugo, si è riempito notevolmente il canale di via Bedazzo, pertanto è tenuto sotto controllo da Prociv e Polizia municipale.

A Sant’Agata è stata chiusa via Giardino in via precauzionale, in seguito all’innalzamento del livello dell’acqua nel fosso.

Diverse strade sotto stretto controllo anche a Massa Lombarda (in particolare via Mameli e via XI Maggio a Fruges).




Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento