venerdì 17 novembre 2017

Torchi e stampa al seguito

Presentazione del volume di Alessandro Corubolo e Maria Gioia Tavoni domenica alle Cappuccine


La sala didattica del Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo ospiterà domenica 19 novembre alle 16 la presentazione del libro Torchi e stampa al seguito di Alessandro Corubolo e Maria Gioia Tavoni.


A introdurre il pomeriggio sarà Federica Fabbri, consulente del Fondo incunaboli e cinquecentine della Biblioteca comunale Taroni. Il volume, edito da Pendragon Bologna nel 2016, sarà presentato da Antonio Bagnoli. Interverranno gli autori.

Il volume è dedicato a un tema poco conosciuto della storia della stampa: quello delle strumentazioni trasportabili, o comunque operanti “in itinere”.

«Stampare al seguito non significa che si trasportassero le attrezzature tipografiche in città sempre diverse per incontrare situazioni più favorevoli rispetto alla committenza – spiega Federica Fabbri – ma obbedire a contingenze che hanno richiesto in tutti i secoli una presenza dei torchi attivi in itinere per altre necessità. 


Prevalgono infatti esigenze politiche e di propaganda, quelle in grado di tutelare ciò che si stampava dagli occhi indiscreti della censura e da forme e indirizzi repressivi propri di alcune realtà pure recenti, omaggi in festività più o meno solenni, obiettivi scientifici, oppure di servizio, e scopi finanche consolatori. E ciò avveniva, e ancora avviene, lungo un percorso che tocca non soltanto l’Italia ma numerosi Paesi, di cui il libro offre ampia e articolata esemplificazione anche iconografica.»

Al termine della presentazione sarà possibile acquistare copia del libro.

La sala didattica del Museo Civico delle Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1/a a Bagnacavallo.

Per informazioni:
0545 280912


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento