lunedì 27 novembre 2017

Tre punti ad ogni turno per la Liverani, in casa e fuori

Pgs Bellaria Bologna-Liverani Castellari Lugo 1-3 (25-23, 16-25, 19-25, 15-25)


PGS BELLARIA: Lipparini 3, Paradisi 9, Cesari 9, Ragusa 3, Deodari 4, Zacchi, Carati, Franchi 6, Herana, Lazzari 3, Ventura 8, Finocchiaro (libero 1), Gaiolini (libero 2). All.: Frascari.

LIVERANI CASTELLARI: Milesi 14, Dall’Olmo 13, Lauciello 1, Corrente, Grasso 15, Rizzo 14, Piovaccari 12, Capriotti, Cavalli (libero). N.e. Cavazza, Pignatta, Martelli, Gaddoni. All.: Marone.

NOTE. Battute vincenti: Pgs 5, Lugo 6. Battute sbagliate: Pgs 7, Lugo 13. Muri: Pgs 5, Lugo 8.


BOLOGNA. Impiega un set a carburare e poi la Liverani Castellari Lugo espugna il campo del Pgs Bellaria, conquista la quinta vittoria consecutiva e mantiene il primo posto in classifica (virtuale perché le lughesi hanno giocato una gara in più del Romagna Banca Bellaria).

Un avvio problematico, quello delle lughesi che nel primo set soffrono l’intraprendenza della squadra di casa che rischia tanto sia in battuta che in attacco e raccoglie i frutti giocando per tutto il parziale punto a punto con le più titolate rivali e nel finale riescono ad avere la meglio 25-23.

Nel secondo set arriva la reazione della Liverani Castellari che parte subito forte, limita al minimo gli errori, cresce in tutti i fondamentali e vince con il punteggio di 25-16 senza particolari sussulti.

Qualche emozione nel terzo set dove le padrone di casa riescono in qualche modo a creare grattacapi alle romagnole che alla fine fanno leva sulle centrali per prendere il largo e vincere 25-19.

Nel terzo set non c’è partita. La Liverani Castellari Lugo inizia moltop bene grazie alle giocatrici di palla alta e non lascia scampo alle avversarie che si fermano a quota 15 e alzano bandiera bianca.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento