martedì 7 novembre 2017

UC F. Baracca

Presentato il nuovo gruppo dirigente della società


La Unione Cicloturistica Francesco Baracca di Lugo, come ogni anno, a conclusione della stagione ciclistica, ha organizzato il tradizionale incontro conviviale con i suoi soci che si è svolto quest’anno nella tendostruttura del Maracanà a Madonna delle Stuoie.



Unanimi gli apprezzamenti che gli oltre 160 tra soci, familiari e alcuni dei principali sponsor presenti, hanno espresso per la puntuale organizzazione della serata, avviatasi con la premiazione dei soci sulla base della loro partecipazione ai vari raduni, proseguita con una straordinaria cena preparata direttamente dagli “chef della Baracca”, servita in sala da un gruppo di ragazzi dell’Istituto alberghiero di Riolo Terme e conclusasi con l’esilarante show dei fratelli Parmiani.

La serata, alla quale ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale di Lugo l’assessore allo Sport Pasquale Montalti, è stata anche la prima occasione per presentare il nuovo gruppo dirigente della Società, che è stato recentemente eletto dall’assemblea dei soci. Notevoli sono stati i cambiamenti con l’inserimento di sette nuovi elementi, quasi tutti giovani, tra cui due donne.

Il neo presidente della Uc F. Baracca è Andrea Morandi che è affiancato dal vice presidente Teseo Alebbi e dai consiglieri Velmo Assirelli, Mauro Cicognani, Andrea Costa, Silvia Cricca, Paolo Duranti, Giovanni Emiliani, Cristina Gaddoni, Michele Tenasini, Luca Zanarini. A breve il Consiglio si riunirà per definire al suo interno l’attribuzione di precise e specifiche responsabilità al fine di riuscire a gestire al meglio la notevole mole di iniziative che ogni anno vengono sviluppate e a ricercare un coinvolgimento sempre maggiore dei soci.

Nel 2017, oltre alla partecipazione ai vari raduni e gran fondo, la Baracca è stata impegnata nell’organizzazione di diverse manifestazioni, come la gran fondo di mountain bike “Tre fiumi di Romagna”, il 38° Giro della Romagna, “Orgoglio pieghevole” e la ciclostorica della Bassa Romagna. Sono queste tutte iniziative che la Baracca, direttamente o in collaborazione con altri, realizza non solo per cercare di corrispondere al sempre più vasto e variegato mondo degli amanti della bicicletta ma anche per favorire la riscoperta e la valorizzazione del territorio.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento