mercoledì 6 dicembre 2017

Bassa Romagna in Fiera

Ancora qualche giorno per il nuovo marchio
Ancora una settimana per partecipare al concorso di idee indetto dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per la realizzazione del nuovo marchio promozionale della manifestazione “Bassa Romagna in Fiera”.

L’evento è dedicato all’agricoltura, artigianato e industria del territorio e organizzato da Bologna Fiere. Le proposte possono infatti essere consegnate entro le 12 di lunedì 11 dicembre.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a cittadini, da soli o in gruppo, dell’Unione Europea, che al momento della sottoscrizione della domanda di partecipazione abbiano un'età compresa tra i 18 e i 35 anni. Ogni concorrente può presentare una sola proposta progettuale. A giudicare i lavori sarà una giuria composta da esperti.

Il nuovo marchio dovrà rimandare al tema dello sviluppo economico del territorio, alla vocazione al mercato, al commercio, all’artigianato e all’agricoltura e contemporaneamente evocare la specifica identità territoriale, culturale e storica della Bassa Romagna. Dovrà inoltre essere una rivisitazione contemporanea dei marchi elaborati per le passate edizioni della manifestazione.

Il nuovo marchio sarà l’occasione di dare ai nove comuni della Bassa Romagna una rinnovata visibilità e fare marketing territoriale: la filosofia è quella di un territorio che vuole mettere in mostra le sue tante aziende e i suoi innumerevoli prodotti dall’artigianato alla gastronomia alla manifattura, a partire dal nostro territorio. Un marchio che porta ciò che la Bassa Romagna ha di tangibile.

Le proposte presentate dovranno essere inedite e composte da un’immagine grafica e dal nome “Bassa Romagna in Fiera”. Il marchio deve essere in grado di promuovere la riconoscibilità del territorio in cui la manifestazione si attua e deve prevedere l’eventuale possibilità dell’abbinamento alla scritta “Unione dei Comuni della Bassa Romagna”. La proposta dovrà essere accompagnata da una relazione con le motivazioni che hanno portato all'ideazione del marchio e la descrizione delle potenzialità di utilizzo del marchio su supporti diversi, come carta intestata, buste, dépliant, web, prodotti editoriali e t-shirt.

L’Unione dei Comuni riconoscerà al vincitore del concorso un premio in denaro di mille euro.

Le candidature possono essere consegnate a mano presso l’Ufficio Protocollo - Archivio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in piazza dei Martiri 1, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17, sabato dalle 9 alle 12.30. è possibile anche inviarle per posta, mediante raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: Unione dei Comuni della Bassa Romagna - Servizio Protocollo - Archivio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna - piazza dei Martiri 1 - Primo Piano.

Per informazioni scrivere alla email appalti@unione.labassaromagna.it. Il testo completo del bando è disponibile sul sito dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (www.labassaromagna.it).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento