sabato 23 dicembre 2017

Buon Natale Chiara, Buon Natale Caterina

Alle bimbe, ai bimbi


Sì due nomi di bimbe a caso, solo per dare più "carica" agli auguri di Buon Natale di quest'anno, il nostro già decimo del vostro giornale.

Femmine sì, per un augurio speciale, quello di essere le prime italiane, le prime romandiole a non dover mai vivere attimi in cui pagare un prezzo per non essere maschi.

L'unica persona solo umana e non anche Dio, nata senza peccato, assunta in cielo, è stata una donna, la più importante delle persone, è stata una donna. 

Auguri a tutti i bimbi di un mondo migliore; noi siamo stati cattivi, lo abbiamo danneggiato, abbiamo litigato, non siamo stati capaci di lasciarvelo con al primo posto il valore della solidarietà, dell'Amore per il prossimo, addirittura non siamo stati capaci di lasciarvelo senza guerre.

L'augurio è quello di essere più brave di noi perchè se ci riuscirete sarete più felici di noi, meno insoddisfatte, meno troppo spesso nervose, incazzate....

Intanto fateci un favore, insegnateci, aiutateci a vivere questo Natale il più possibile come lo sentite, come lo vivete voi.

Buon Natale ai nostri lettori-proprietari anche ai meno giovani.



Il direttore 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento