giovedì 28 dicembre 2017

Consegnato un defibrillatore a Bizzuno

Riceviamo e pubblichiamo


La comunità di Bizzuno ha un defibrillatore: lo strumento è stato consegnato nei giorni scorsi dall’imprenditrice Simonetta Zalambani all’associazione “Bizzuno insieme”, alla presenza del sindaco di Lugo Davide Ranalli.



La cifra per l’acquisto dell’apparecchio era stata raccolta nello scorso luglio al “Party bene”, la festa organizzata dall’imprenditrice fusignanese di Ocm Clima.

Il defibrillatore è stato collocato presso il bar del circolo Acli di Bizzuno, nei pressi del campo sportivo del paese: sarà perciò disponibile in occasione di tutti gli eventi sportivi che si disputano in loco e dei vari eventi organizzati dall’associazione “Bizzuno Insieme”. 

Diversi volontari dell’associazione “Bizzuno insieme”, che si occupa di valorizzare la località attraverso eventi di animazione, hanno seguito un corso per l’utilizzo dello strumento, e sono quindi in grado di attivarlo in caso di necessità.

“Anche attraverso iniziative private, come è stato il Party bene, si possono svolgere opere di volontariato per il bene della comunità - ha dichiarato Simonetta Zalambani -: ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla festa, permettendo con la loro donazione di raggiungere la cifra necessaria per l’acquisto del defibrillatore e i volontari che si sono resi disponibili per acquisire le competenze necessarie. Ringrazio altresì l’Amministrazione comunale per averci appoggiato nel corso di questa iniziativa”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento