sabato 16 dicembre 2017

Dalla Confartigianato un pulmino alla Papa Giovanni XXIII

All'"estero" ma ci piace


Si è svolta la breve cerimonia di consegna, da parte di ANCoS Confartigianato Persone alla Casa Famiglia Don Oreste Benzi di Ravenna, di un pullmino attrezzato per il trasporto disabili.



L’ANCoS è l’associazione di Confartigianato che, a livello nazionale, promuove le attività per il tempo libero, lo sport, la cultura e l’impegno civile e morale.

La ‘Don Oreste Benzi’ è una delle Case Famiglia dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, nelle quali ‘veri papà e mamme donano la propria vita a bambini, disabili, persone sole e abbandonate, anziani e chiunque necessiti di essere accolto e aiutato ogni giorno’.

“Questo mezzo, nuovo, consentirà agli Ospiti ed ai conduttori della struttura una migliore qualità della vita ed una maggiore possibilità di movimento e di vivere momenti sereni” – ha detto il Presidente nazionale di ANCoS Confartigianato Persone Aldo Zappaterra, che ha voluto esser presente alla consegna.

Nella foto la cerimonia di consegna: Aldo Zappaterra - Presidente nazionale ANCoS, Gianandrea Baroncini - Assessore al volontariato del Comune di Ravenna, Chiara Roncuzzi - Presidente della Sezione di Ravenna di Confartigianato, Antonio Mastroluca - Presidente Confartigianato di Russi, Antonello Piazza – Vicesegretario provinciale di Confartigianato, Daniele Severi – Responsabile dell’Area Romagna dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Maria Grazia Zuiani e Mauro Maraldi della Casa Famiglia Don Oreste Benzi.

Ufficio Stampa Confartigianato

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento