sabato 16 dicembre 2017

Gelido

Alla chiesa del Suffragio di Bagnacavallo 


Domani, Domenica 17 dicembre alle 11 presso la chiesa del Suffragio di Bagnacavallo inaugurerà l’esposizione Gelido, una nuova collettiva di sculture, opere pittoriche e incisorie organizzata e curata dall’associazione BiART Gallery.



Prosegue con questo allestimento il dialogo con la natura già iniziato dagli artisti dell’associazione bagnacavallese nel ciclo di mostre Natural-mente Natura, e che ora, inspirandosi alle opere del sociologo e filosofo Zygmunt Bauman, cerca di penetrare nella fragilità dei rapporti umani.

«”Gelido” è una caratteristica della natura nella stagione invernale, durante la quale regna il riposo e ogni creatura riduce al minimo il proprio dispendio energetico perché ha difficoltà a reperire il nutrimento – spiegano gli organizzatori – ma è anche una condizione dei rapporti umani, in questa era del solitario consumismo. “Gelidi” sono i limiti che le persone creano nella loro quotidianità perché troppo occupate dal loro vissuto per accorgersi degli altri, oppure per proteggersi inconsciamente dai drammi e dalle notizie sconvolgenti da cui sono bombardati quotidianamente. Ponendosi limiti alti come barriere, le persone si isolano, perdendo la possibilità di crescere grazie al contatto umano.

I venti artisti in mostra, con le loro opere poliedriche, hanno deciso come esprimere il proprio punto di vista di fronte a una realtà raggelante: se cercare uno sguardo positivo ed evolutivo o affrontare il tema nella sua crudeltà, analizzando il problema e rendendolo partecipe alla propria crescita personale.»

Questi gli artisti in mostra: Maria Amato, Claudia Asoli, Pierpaolo Asoli, Uliana Babini, Aldo Burattoni, Maria Casto, Grazia Foschini, Rino Ghinassi, Pasquale Golia, Lidia Mietti, Maria Giovanna Morelli, Vittoria Nardiello, Anna Antonia Nardini, Laura Pagliai, Lupez, Monica Pirazzoli, Walter Reggiani, Liliana Santandrea, Manuela Toni.

Gelido, che rientra nel programma di iniziative Bagnacavallo d’inverno curato dal Comune, sarà visitabile fino al 7 gennaio tutti i giorni dalle 15 alle 18 (chiusa lunedì 18 e lunedì 25 dicembre).

La chiesa del Suffragio è in via Trento Trieste a Bagnacavallo.

Per informazioni:
www.biart-gallery.it
presidente@biart-gallery.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento