venerdì 29 dicembre 2017

Non va ai mondiali di scacchi femminili

Ancora sulle notizie dei media nazionali
di Arrigo Antonellini



Anna Muzychuk è ucraina, ha 27 anni, è una campionessa mondiale di scacchi e ha appena rifiutato di gareggiare in Arabia Saudita: "Per non giocare secondo le regole altrui, non indossare un velo, non essere scortata in giro e non sentirmi una sottospecie umana". 




Ha spiegato il suo gran rifiuto con un post su Facebook che sta facendo il giro del mondo.

Lei ovviamente ne sa più di noi, ma dato che si sta parlando molto di lei, che ha portato che gli scacchi in prima pagina, perchè le donne hanno un loro campionato, perchè accetta di partecipare a campionati solo femminili?

Mi sono documentato, le gare maschili sono aperte anche le donne ma esistono anche gare, campionati per sole donne, la motivazione è che nella gare libere, vincono più spesso gli uomini.

A me non mi convince mica, non sarà che sono molto più tanti più numerosi delle donne a partecipare e conseguentemente il risultato è solo il frutto di un dato probabilistico?

Magari gli uomini hanno un pochino di più di tempo libero....

Io a che le donne siano più stupide, più ingenue degli uomini non ci credo mica!?

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento