venerdì 1 dicembre 2017

Premio Teodorico 2017: ecco i vincitori

Oggi venerdì 1 dicembre alle ore 9.30 alla Camera di Commercio di Ravenna

La premiazione del IX “Premio Teodorico” e del XXXIII Concorso “Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico”.
Tiziano Camporesi, Cristina Mazzavillani Muti, Alessandra Bagnara, Gilberto Coffari, “Basket Ravenna Piero Manetti” e Marco Melandri sono i vincitori della nona edizione del “Premio Teodorico”, riconoscimento attribuito, con cadenza biennale, dalla Camera di commercio di Ravenna a partire dal 2000 a personalità che si sono particolarmente distinte nei più svariati campi, economico, professionale, artistico, sociale, accrescendo così il prestigio della comunità provinciale.

“Siamo onorati – dice Natalino Gigante, Presidente dell'ente camerale – di consegnare il premio per questa nona edizione ad illustri personalità ravennati che hanno contribuito, con riconosciuto merito, alla crescita culturale, sociale ed economica del nostro territorio. Quest’anno la Camera di Commercio ha assegnato anche un premio speciale Teodorico alla memoria di Massimo Matteucci Presidente della CMC di Ravenna, scomparso improvvisamente lo scorso 15 agosto che, per 21 anni, è rimasto alla presidenza della Cooperativa Ravennate e ha contribuito a fare crescere e conoscere la CMC e il nome di Ravenna in tutto il mondo.

I premiati di quest’anno sono – ricorda il Presidente Gigante – sono il Prof. Tiziano Camporesi fisico di fama internazionale del CERN di Ginevra che è stato coordinatore dell’esperimento CMS (Compact Muon Solenoid) uno dei 4 esperimenti che operano nel piu’ grande acceleratore di particelle del mondo; Cristina Mazzavillani Muti fondatrice del Ravenna Festival, di cui è attuale presidente e “anima” della manifestazione; Alessandra Bagnara socia fondatrice, nel 1991, e attuale Presidente di “Linea Rosa”, associazione ravennate che offre aiuto ed assistenza alle donne vittime di violenza; Gilberto Coffari che ha ricoperto ruoli di Consigliere e Presidente nei CdA di numerose realtà del mondo cooperativo, nel cui ambito vanta un'esperienza di oltre 40 anni; la soc. sportiva Basket Ravenna Piero Manetti che porta il nome dell'indimenticabile presidente ravennate, società che ha portato la piazza di Ravenna nella elite del basket che milita attualmente nella Serie A2 del campionato italiano; Marco Melandri pilota motociclistico ravennate, campione italiano della classe 125 nel 1997, nel 2002, campione del mondo della classe 250 e ultimo italiano a vincere nel Mondiale Superbike tre anni fa in Francia.

Un doveroso e sentito riconoscimento a questi illustri concittadini ravennati che, grazie alla dedizione, professionalità e passione con cui svolgono la loro attività, sono un esempio virtuoso per la nostra comunità ed in particolare per i nostri giovani”.

L’appuntamento di venerdì 1 dicembre vedrà, a seguire, la premiazione del concorso “Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico”. Giunto alla sua XXXIII^ edizione, il concorso vede quest’anno assegnati ben 41 riconoscimenti; alle imprese per l'impegno continuato e ultratrentennale ed ai singoli lavoratori per impegno e onorata carriera. Un premio meritato a chi ha contribuito attivamente alla storia e allo sviluppo dell’economia locale e del nostro Paese.


TIZIANO CAMPORESI - Nato a Cotignola, classe 1958, il prof. Camporesi è salito alla ribalta internazionale nel luglio 2012, perché dietro al premio Nobel per la Fisica assegnato a Peter Higgs e Francois Englert c'è il lavoro dell’esperimento CMS (Compact Muon Solenoid) al Cern di Ginevra.

Camporesi è stato infatti il coordinatore di CMS che e’ uno dei 4 esperimenti che operano nel piu’ grande acceleratore di particelle del mondo: il Large Hadron Collider. L’esperimento CMS è uno dei due esperimenti attraverso i quali è stato scoperto il “bosone di Higgs”, la cui esistenza apre un nuovo cammino per capire come si è sviluppato l'universo a partire dal Big bang.

Dopo il liceo scientifico a Lugo e la laurea in Fisica presso l'Università di Bologna, dal 1983 è Post-doc all'Università di Stanford (California), quindi nel 1986 approda al CERN, dove è tuttora, al dipartimento di Fisica sperimentale, per seguire molteplici esperimenti e diventare nel gennaio 2014 il coordinatore internazionale dell'esperimento CMS, che può far avanzare l'esplorazione della materia a livello fondamentale.

Va ricordato che un laboratorio come il CERN fornisce gli strumenti di studi a una comunità di 13mila ricercatori provenienti da 103 paesi del mondo.

Autore di oltre 900 articoli scientifici pubblicati su riviste specialistiche internazionali, è membro di vari comitati scientifici internazionali e attualmente è responsabile di vari comitati interni al CERN. Dal 2016 è anche Professore Associato della Universita’ di Boston negli USA.

CAMERA DI COMMERCIO DI RAVENNA
Servizio Promozione
Responsabile: Dott.ssa Barbara Naldini
Dott. Danilo Zoli
Servizio Affari Generali e Promozione Economica Ufficio Promozione e Comunicazione Ufficio Ambiente
Tel. +39 0544 481425 Fax +39 0544 481500
mail: danilo.zoli@ra.camcom.it - promozione@ra.camcom.it


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento