lunedì 22 gennaio 2018

29 a 31 e vice 3 a 0 in trasferta. Grande Castellari

Flamigni Kelematica Sammartinese-Liverani Castellari Lugo 0-3 (21-25, 13-25, 29-31)



FLAMIGNI KELEMATICA: Bettini 6, Maestri, Romagnoli 1, Lombardi 13, Fabbri 1, Ognibene 6, Bianchi 2, Boscherini 1, Caldara 2, Montalti (libero), N.e. Calabrese, Tassinari, Ricci. All.: Casadei .

LIVERANI CASTELLARI: Milesi 14, Dall'Olmo 1, Lauciello, Corrente 2, Grasso 11, Gaddoni 7, Piovaccari 17, Capriotti 2, Cavalli (libero). N.e. Pignatta, Martelli, Rizzo, Cavazza. All.. Marone.



Torna alla vittoria la Liverani Castellari Lugo dopo la battuta d'arresto casalinga contro il Rubicone Involley. 


Le lughesi espugnano con un secco 3-0 il campo del Flamigni Kelematica Sammartinese e, all'ultima giornata del girone di andata, riagganciano il secondo posto seppure a pari merito con la Gut Chemical Bellaria.

Marone deve fare a meno dell'acciaccata Rizzo e schiera al centro Gaddoni nel sestetto titolare. La Liverani Castellari Lugo non gioca su ritmi elevatissimi il primo set ma tanto basta per vincere 25-21 con la Flamigni che molla solo nel finale.

Altra musica nel secondo set con le lughesi subito nettamente avanti e la squadra di casa che non riesce proprio a trovare il cambio palla. Il dominio della Liverani Castellari si traduce in un 25-13. Nel terzo set si sveglia la Flamigni Kelematica che mette in difficoltà le ospiti con il servizio. 

La Liverani Castellari vacilla ma non cede e ne esce un parziale molto equilibrato con arrivo in volata. Ai vantaggi la spunta la squadra di Marone 31-29 dopo aver annullato due set ball alle rivali.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento