martedì 2 gennaio 2018

Bagnacavallo e le sue frazioni si preparano all’arrivo della Befana

Con tanti eventi in programma fra venerdì 5 e sabato 6 gennaio


Un anticipo di Epifania è previsto per venerdì 5 gennaio a Bagnacavallo, Traversara, Rossetta e Villa Prati.


A Bagnacavallo l’appuntamento sarà a partire dalle 15 al Palazzetto dello Sport per Volley Epifania: un pomeriggio di sport e allegria da trascorrere in compagnia di tutte le squadre della Fulgur Pallavolo, con distribuzione della calza della Befana ai bambini presenti. 

Alle 18 ci si sposterà nella Sala della famiglia della Parrocchia di Traversara per una serata conviviale promossa da Consiglio di zona, Traversara in Fiore e associazioni di volontariato del territorio in attesa dell’arrivo della Befana con distribuzione di doni ai bambini. 

Alle 20.30 la festa proseguirà con un doppio appuntamento: al centro civico di Rossetta la vecchina porterà doni ai ragazzi della frazione grazie all’iniziativa organizzata da Consiglio di Zona in collaborazione con Polisportiva Rossetta e nell’area parrocchiale di Villa Prati la Befana sarà attesa durante un momento di festa curato da Consiglio di Zona e Parrocchia.

Sabato 6 gennaio si inizierà a festeggiare l’Epifania fin dal mattino, con il ritrovo fissato alle 11 presso il Circolo Casablanca di Villanova: ci saranno proiezioni, animazioni e doni grazie a Consiglio di Zona, Genitori di Babbo Natale e Befana, centro sociale Il Senato e associazioni del territorio.

Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, la grande festa della Befana sarà in piazza della Libertà a Bagnacavallo. 

Si inizierà con i canti dei bambini della scuola d’infanzia, poi arriverà la Befana che porterà a tutti i bambini l’Anatra del Naviglio. 

La festa tanto cara ai più piccoli diventerà un momento partecipato e sostenibile con La Fabbrica naturale dove ci si potrà divertire con giochi di legno e dell'ingegno e con Il Castello delle scope che ospiterà il laboratorio delle streghe. 

Durante il pomeriggio ci saranno poi animazioni con la zampogna dei Cisalpipers, Babbo Natale e la Renna sui trampoli, l’Organetto di Barberia e le Marionette a Tavoletta. Come da tradizione, la giornata si concluderà con caldarroste, vin brulé e gustose merende.

La festa è curata da Comune di Bagnacavallo e associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con associazione musicale Doremi e Pro Loco.

Le iniziative fanno parte del calendario Bagnacavallo d’inverno.

Info e programma completo:    0545 280898 (Ufficio Informazioni Turistiche)
www.romagnadeste.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento