mercoledì 31 gennaio 2018

Doppio trionfo della Schermistica Lughese al Campionato Nazionale a squadre

Promossa in C1

Serie C2 Zona Nord svoltosi sabato e domenica a Zevio, presso Verona.




La prima giornata è stata dedicata alla spada maschile, con trentadue squadre provenienti da tutta l'Italia settentrionale che si sono sfidate per il titolo.

La rappresentativa lughese - formata da Simone Greco, Marco Orselli, Guido Pirazzini e Matteo Tellarini - ha conquistato la vittoria battendo in una combattutissima finale gli atleti di Verona. Alla finale Lugo è arrivata dopo avere superato il girone eliminatorio con tre vittorie in altrettanti incontri (contro Mogliano Veneto, Cividale del Friuli e Cus Bologna); ha poi sconfitto Asti agli ottavi di finale, Monza ai quarti e di nuovo Cividale del Friuli in semifinale.

Grazie a questa vittoria Lugo ottiene la promozione alla categoria superiore e il prossimo anno disputerà il campionato di Serie C1.

La seconda giornata ha portato ai colori lughesi una nuova vittoria. Ilaria Battazza, Sara Billi, Sofia Billi e Sophia Rigon hanno formato la squadra che si è imposta nella gara di spada femminile a cui hanno preso parte venticinque compagini.

Nel girone eliminatorio le spadiste di Lugo hanno superato le atlete lombarde della società Adda Scherma e quelle piemontesi del Michelin Sport Club di Torino.

Il loro cammino vittorioso è poi proseguito nella fase a eliminazione diretta: hanno sconfitto agli ottavi di finale la squadra di Asti, ai quarti di finale le schermitrici friulane della San Quirino Scherma e in semifinale le triestine della San Giusto Scherma. In finale Lugo si è poi imposta sul Circolo Scherma Mestre.

Anche nella categoria spada femminile si aprono dunque per Lugo le porte della serie C1.

Gli atleti lughesi erano accompagnati in questa due giorni di gare dal maestro Guido Marzari.



Società Schermistica Lughese
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento