lunedì 8 gennaio 2018

Immagini di sport lughese di "qualche" anno fa

TEODORO (“TEO”) ZECCOLI da Giovecca al Nurburgring
di Ivan Rossi


Inizia l’attività nel 1952, di nascosto dal padre, disputando la Mille Miglia con l’auto del lughese Avvocato Travaglini.


E' stato, per lunghi anni, pilota collaudatore di grandi marche automobilistiche, in particolare l’Alfa Romeo. Carlo Chiti, il grande progettista di motori, lo volle con lui al reparto corse dell’Alfa Romeo (Autodelta) e lì resterà per circa due decenni. Zeccoli, nella pista dell’Alfa di Balocco raggiunse la velocità di 352 km/ora (record della pista).

Come corridore ha disputato 455 corse, ottenendo affermazioni di prestigio nelle categorie sport, turismo e gran turismo. Fra le tante si ricordano:

24 ore di Le Mans

12 ore di Monza

1000 km del Nurburgring

12 ore di Sebring

24 ore di Spa

6 ore di Zandvoord

Campionato Europeo Turismo del 1968.

Ivan Rossi

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento