mercoledì 31 gennaio 2018

In diretta Sanremo siamo noi

Su Nuovaretecanale 110 e in streaming su Ircsporttv e Oa sport


Ospite d'onore LENNY ZAKATEK, SARA6, STEFANO D’ORAZIONE MARCO CARENA


“Sanremo Siamo Noi” è una trasmissione nata dalla passione per il Festival della Canzone Italiana dei conduttori e ideatori Claudio Bolognesi, Margherita Ventura ed Enrico Spada. 


Tre ore in diretta su Nuovarete (canale 110 del digitale terrestre in Emilia Romagna e 19 del digitale terrestre nelle Marche) e in streaming in tutto il mondo su www.oasport.it e www.ircsporttv.com dagli studi del centro di produzione New Time di Forlì Domani, giovedì 1 e venerdì 2 febbraio dalle 20.45 alle 0.15 per preparare tutti gli appassionati all’appuntamento con il Festival di Sanremo e fare un viaggio nei ricordi del Festival con un gruppo di ben 17 cantanti affermati o emergenti (che arrivano da tutta Italia, in collaborazione con Pms Studio, Radio Derbi Web e Marcello Romeo) che riproporranno nelle due serate ognuno un brano di edizioni passate, oltre a presentare la loro attività attuale.

Musica, divertimento, spettacolo, ricordi, storie: tutto legato al Festival della canzone italiana, con la conduzione di Alessia Dall’O e Enrico Spada.

Ospiti d’onore della prima serata saranno la cantante Sara6, leader dei Taglia 42 che vanta due partecipazioni al Festival di Sanremo, nel 1998 con “Con il naso all’insù” e nel 2004 con "Bocca", e attuale voce del gruppo soul Yessa, nonchè guest star dei Joe Di Brutto e Stefano D’Orazio, cantante, leader dei Vernice, che ottenne nei primi anni ’90, un grandissimo successo con il brano “Su e giù” ed è stato in predicato di partecipare a Sanremo 2018.

Ospiti d’onore della seconda serata saranno, direttamente da Londra, la voce dei Gonzalez e degli Alan Parsons Project Lenny Zakatek (Games People Play, Sep by Step, I Woudn’t wanna be like you, Haven't Stopped Dancing Yet i suoi più grandi successi), accompagnato dai musicisti Steve Jeffries e Ed Hodgston, che vantano collaborazioni di altissimo livello in tutto il mondo e uno dei “padri” della musica pop demenziale italiana, Marco Carena che partecipò, con “Serenata” all’edizione 1991 di Sanremo, subito dopo aver vinto il Festival parallelo di "Sanscemo".

L’asse portante delle due serate saranno gli aneddoti legati alle passate edizioni del Festival e ai ricordi che ognuno degli ospiti ha della kermesse sanremese, le classifiche fra i vari decenni del Festival, decretate da una giuria di esperti e i pronostici in vista dell’edizione 2018 del Festival.

A impreziosire la trasmissione i testi delle più belle canzoni di Sanremo recitati magistralmente dall’attore e doppiatore Roberto Montefusco, oltre che la presenza attiva di tanti ospiti che sono anche protagonisti della trasmissione settimanale LatoA come i comici Davide Dalfiume e Roberto Demelas, le tradizionali classifiche “trasversali” di Claudio Bolognesi e le imperdibili storie sanremesi a cura di Margherita Ventura e Claudio Bolognesi.

Questo l’elenco dei cantanti e delle canzoni che verranno proposte nelle due serate:

Domani, giovedì 1 febbraio


Silvia Palazzini con “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini (anni ’90)

Rachele Romani con “Controvento” di Arisa (anni 2000)

Beatrice Buonocore con “La nevicata del ‘56” di Mia Martini (anni ’90)

Umberto Sansovini con “In Te” di Nek (anni ’90)

Mirco Porrà con “4 marzo 1943” di Lucio Dalla (anni ’80 e precedenti)

Stefy con “Quello che le donne non dicono” di Mia Martini (anni ’80 e precedenti)

Chiara Bincoletto con “Oggi sono io” di Alex Britti (anni 2000)

Gloria Galassi con “Maledetta primavera” di Loretta Goggi (anni ’80 e precedenti)
Giovanni Capozio con “Ancora” di Eduardo De Crescenzo (anni ’80 e precedenti)

Venerdì 2 febbraio

Davide Pagnini con “L’essenziale” di Marco Mengoni (anni 2000)

Micol con “Destinazione Paradiso” di Gianluca Grignani (anni ’90)

Cristian Righi con “Adesso Tu” di Eros Ramazzotti (anni ’90)

Garage32 con “Laura non c’è” di Nek (anni ’90)

Stefano Delrosso con “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani (anni 2000)

Cristian Grassilli con “Portami a ballare” di Luca Barbarossa (anni ’90)

Francesco Mussoni con “Piazza Grande” di Lucio Dalla (anni ’80 e precedenti)

Alexia Fornaciari con “Luce” di Elisa (anni 2000)

Ufficio stampa
New Time

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento