martedì 9 gennaio 2018

Sette milioni di euro per l’edilizia scolastica nel ravennate

Riceviamo e pubblichiamo

Rontini: “Fondi in arrivo per scuole più sicure e funzionali”


In arrivo più di sette milioni di euro per realizzare 32 interventi di riqualificazione negli edifici scolastici del ravennate. Si tratta di fondi statali (94,2 milioni di euro ricevuti dal Ministero dell’Istruzione e ripartiti tra le province dalla Regione), in parte destinati al miglioramento generale o antisismico e in parte ai soffitti e solai. A questi si aggiungono ulteriori fondi derivanti da un mutuo da 15,4 milioni che la Regione ha contratto con la Banca europea degli investimenti.

“La sicurezza degli edifici scolastici garantirà spazi più sicuri e accoglienti per studenti e insegnanti – spiega la consigliera regionale Manuela Rontini – ma i cantieri che si avvieranno saranno anche una boccata d’ossigeno per molte piccole e medie imprese edili, duramente provate dal periodo di crisi economica.


In provincia di Ravenna sono in programma 32 interventi: 3 nelle scuole dell’infanzia, 16 in scuole elementari, 6 nelle medie, 5 in istituti comprensivi, 2 in edifici di scuole superiori. In particolare, a Faenza si interverrà sulla sede di via Nuova, dell’Istituto tecnico Bucci, con una riqualificazione degli impianti per 300mila euro, con la ristrutturazione della scuola dell’infanzia Stella Polare e con una riqualificazione strutturale della scuola primaria di Granarolo”. Alle risorse messe a disposizione dal Ministero si potrà aggiungere l’eventuale cofinanziamento degli enti proprietari delle scuole, cioè Comuni e Province.

Di rilievo, in provincia di Ravenna, sono anche i finanziamenti per interventi antisismici alla scuola media Pascoli di Castel Bolognese (930mila euro), alle scuole elementari Mordani e Garibaldi di Ravenna (rispettivamente 750mila e 622mila euro), all’istituto comprensivo di San Pietro in Campiano (500mila euro), alle Medie Foresti di Conselice (392mila euro) e alle Medie Emaldi di Fusignano (300mila euro).

Degni di nota anche i lavori di riqualificazione edilizia, dell’impiantistica e di adeguamento normativo all’Istituto Tecnico Baldini di Ravenna (350mila euro), oltre alla manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza dei solai e controsoffitti alle Medie Varoli di Cotignola (217mila).

Ufficio stampa Gruppo Partito Democratico

Assemblea Legislativa Emilia-Romagna
Viale Aldo Moro 50, Bolognawww.gruppopdemiliaromagna.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento