lunedì 22 gennaio 2018

Siamo noi che l'abbiamo ridotto così

Riceviamo da don Nicola Silvestri in Amazzonia e pubblichiamo

Tu ne sai piú di me, qui i mezzi di comunicazione tacciono. 

Comunque il Papa é nella Amazzonia dalla parte del Perú. 

L´Amazzonia é immensa: una gran parte appartiene al Brasile e altre parti appartengono alla Bolivia e Perú. I popoli indigeni che vivono nell´Amazonia sono tantissimi, molti neppure si conoscono. 

Tutti questi popoli in gran parte decimati, sono i veri difensori della Natura e del pianeta Terra. 

Il Papa Francesco é andato e va dove piú é necessario annunciare il Vangelo, la bella notizia di Gesú per un mondo piú umano e fraterno.

Ricordo dalla storia che agli inizi con la venuta degli europei in queste terre, ci sono stati genocidi di razze che non esistono piú e un Papa (non ricordo il nome) disse con molta tristezza a un capo conquistatore dell´eccidio: "
Era necessario questa carneficina? E la risposta fu: Santitá il mondo é fatto cosí. Il Papa indignato rispose, NO, IL MONDO NO ERA COSÍ SIAMO NOI CHE L´ABBIAMO RIDOTTO COSÍ.

Vi abbraccio. Nicola

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento