giovedì 18 gennaio 2018

Teatro Scuola

A Massa Lombarda


Parte anche quest’anno la rassegna “Teatro Scuola”, un ciclo di tre appuntamenti che si terranno a Massa Lombarda nella Sala del Carmine, in via Rustici 2. Quasi 500 bambini, tra scuole dell’infanzia e primarie, parteciperanno a uno spettacolo teatrale adatto alla loro età e scelto insieme ai loro insegnanti.





Il primo appuntamento è in calendario per oggi, giovedì 18 gennaio, intitolato “Il gatto con gli stivali” ed è rivolto ai bambini da 3 a 10 anni. Nello spettacolo, realizzato da Accademia perduta/Romagna teatri e pensato anche per i più piccoli, i magnifici oggetti di scena sono co-protagonisti di un lavoro in cui gli artisti - accompagnati da musiche completamente originali - narrano una storia e interpretano un testo in cui si rincorrono poesia e stupore

Si prosegue mercoledì 28 febbraio con uno spettacolo dell’associazione Tcp Tanti cosi progetti, per bambini dai 3 agli 8 anni e intitolato “Zuppa di Sasso”. La fiaba a cui è ispirato lo spettacolo si perde nelle trame del tessuto popolare fitto di storie, racconti, aneddoti. Risale ad epoche in cui giramondo, vagabondi, soldati reduci da battaglie campali che tentavano di ritornare a casa durante i loro viaggi, di solito affrontati a piedi e senza risorse, incontravano gli abitanti di villaggi o piccole città sul loro percorso. Il tempo nelle fiabe è sospeso e di conseguenza il luogo dell'azione si trasforma, diviene un luogo universale, un'illustrazione, una finestra, attraverso la quale il pubblico si abbandona all'immaginazione, alla possibilità di vedere quello che sulla scena non c'è, ma che la composizione delle immagini suggerisce. La luce tremolante del fuoco in alcuni momenti renderà più calda un'atmosfera ricca di colore.

Chiude il ciclo “Thioro la bambina scalza”, a cura del Teatro delle Albe - Ravenna Teatro e Accademia perduta/Romagna teatri, per bambini dai 6 ai 10 anni, che sarà rappresentato martedì 17 aprile. Reinvenzione dal respiro africano della fiaba di Cappuccetto rosso, lo
spettacolo è nato in Senegal, nuova occasione d’incontro nel solco della feconda relazione del Teatro delle Albe con Diol Kadd e gli attori legati a Mandiaye Ndiaye. Un viaggio dal ritmo pulsante, che grazie all’intreccio di lingue, strumenti, immaginari, porterà ogni spettatore alla scoperta della Savana e all’incontro con Buky la iena.

Gli spettacoli si terranno al mattino, in orario scolastico. 

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune Massa Lombarda, con la collaborazione di Accademia Perduta/Romagna Teatri.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento