giovedì 8 febbraio 2018

Dal festival

"Stiamo tutti bene"
di Arrigo Antonellini



Un testo toccante, commovente, sempre, quando una situazione disumana ha per protagonista un bimbo, ma è una realtà su cui sarebbe giusto davvero riflettere.
Alla faccia che al Festival è vietata la campagna elettorale, ma bene così, complimenti a Claudio Baglioni.

ana
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento