sabato 3 febbraio 2018

Il risultato del 4 marzo sarà " Ingovernabilità" prepariamoci per ottobre

Riceviamo e pubblichiamo



Il leader di "LF" prepara una squadra in vista di possibili nuove votazioni in autunno

Dopo un periodo di silenzio il leader dell’Associazione Politico Culturale " LIBERTA’ E FUTURO ", Daniele Baldini, interviene all’assemblea annuale sul tema della prossime politiche e chiosa:

" Dopo aver letto e sentito attentamente le proposte " Impossibili " degli schieramenti in campo, oltre che alle alleanze in cui già litigano sui programmi, non mi stupirei se l’astensionismo il 4 marzo dovesse superare il 50%, come sono certo che il risultato che uscirà dalle urne non consentirà di creare una forza di Governo.

Sono tanti che non si riconoscono in questi schieramenti che si ripetono nei decenni e ritengo che LIBERTA’ E FUTURO, oltre ad avere l’obbligo morale di dare una mano al Paese, debba impegnarsi nel proporre nuovi nomi e un programma realizzabile nel caso in cui ci sia una nuova tornata elettorale in autunno. "

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento