lunedì 26 febbraio 2018

La Liverani sempre al comando

Liverani Castellari Lugo.Olimpia Cmc Ravenna 3-0 (25-21, 25-17, 25-20) 


LIVERANI CASTELLARI: Grasso 12, Lauciello 6, Milesi 14, Capriotti 6, Rizzo 12, Corrente 2, Cavalli (libero), Dall’Olmo, Piovaccari 2, Martelli. N.e. Gaddoni, Cavazza, Pignatta. All.: Marone.

OLIMPIA CMC: Poggi 3, Mattioli 2, Morolli 6, Fusaroli 8, Monaco 5, Maiolani 6, Casadio (libero 1), Urbinati (libero 2), Toppetti 4. N.e. Reynoso, Ceci, Peroni, Cantonucci. All.: Rizzi.


La Liverani Castellari mantiene la vetta della classifica in coabitazione con la Banca San Marino grazie al 3-0 inflitto all’Olimpia Cmc Ravenna al termine di un match a senso unico. La squadra di Marone soffre solo nel terzo set contro le ravennati che una settimana fa avevano giocato un brutto scherzo proprio alle sammarinesi ma che a Lugo non sono riuscite a ripetere la bella prestazione casalinga.

Marone punta su Corrente nel ruolo di opposta al posto di Piovaccari e la Liverani Castellari non decolla nella prima parte del primo set. Nel finale, però, le lughesi piazzano un break di 5-1 (22-16) e si impongono con il punteggio di 25-21.

La Liverani Castellari impone il suo gioco in avvio di secondo parziale, facendo leva sul servizio e mette in crisi l’Olimpia Cmc. Le lughesi piazzano un altro break micidiale di 8-1 e volano sul 21-10, chiudendo poi 25-17.

Nel terzo set si concentrano le uniche emozioni dell’incontro. L’Olimpia Cmc prova a mettere in crisi le padrone di casa che commettono qualche errore di troppo in battuta e si fanno distanziare (16-13) ma si ritrovano in tempo per piazzare la rimonta, pareggiare a quota 18 e allungare nel finale per il 25-20 che chiude il match.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento